Reggio Calabria
 

Zavettieri e Meduri: "Strada Roghudi-Melito Porto Salvo riaprirà a breve"

"In merito all'ordinanza di chiusura della strada comunale di Roghudi, sita in contrada San Leonardo e che fa "capolinea" a ridosso del cimitero di Melito P.S., nel giro di soli due giorni i primi cittadini dei due comuni contermini hanno avuto, su detta questione, due incontri di approfondimento intercomunale. Gli incontri sono serviti a mettere a nudo la reale problematica dell'abbandono dei rifiuti nella sua complessità e soprattutto a chiarire le motivazioni della chiusura a mezzo ordinanza sindacale.
Per una efficace risoluzione della problematica sono state tenute in considerazione sia la richiesta inviata dal comune di Melito P.S., finalizzata a garantire una ulteriore via di transito verso la zona nord dello stesso comune che soprattutto la volontà dell'Amministrazione Comunale di Roghudi la quale sin dall'inizio (come evidenziato espressamente nell'ordinanza n. 42 - Comune di Roghudi) ha sempre sostenuto che la chiusura della strada non avesse una funzione punitiva ma era stata effettuata nella logica di tutela della salute, della sicurezza pubblica e per favorire la realizzazione di un impianto di videosorveglianza. Nell'ambito di questo percorso condiviso, per tanto, si evidenzia che l'amministrazione di Roghudi, dopo aver affrontato ben due giornate ecologiche finalizzate alla pulizia della strada, con determinazione n.114/2017 del responsabile dell'Area Tecnica del comune di Roghudi, ha effettuato un impegno di spesa per lavori di messa in sicurezza della strada di San Leonardo.
Detti lavori prevedono una cantierizzazione dell'area per circa 30 giorni, nei quali dovranno essere realizzati gli impianti di illuminazione e di videosorveglianza.
I due primi cittadini hanno altresì concordato una collaborazione sul tema dei rifiuti e la sottoscrizione di un protocollo d'intesa finalizzato alla condivisione di uomini e mezzi in capo alle due amministrazioni comunali ed ai due comandi si polizia locale, preliminare ad una successiva ed auspicabile convenzione generale sul servizio di polizia locale.


Subordinatamente all'intesa fra i due comuni, si è convenuto di riaprire il transito ai veicoli, già fra 8 giorni (tempo necessario per avviare formalmente i lavori).
Ciò detto il periodo che intercorrerebbe fra la riapertura e la fine dei lavori che Roghudi si appresta a realizzare, sarà coperto dalla videosorveglianza effettuata attraverso il protocollo d'intesa". Lo affermano in una nota Pierpaolo Zavettieri - Sindaco di Roghudi e Giuseppe Meduri - Sindaco di Melito Porto Salvo.