Reggio Calabria
 

Caso Riace, Labdem sta con Mimmo Lucano

"Apprendo sconcertato la bocciatura ministeriale del sistema basato sui bonus e sulle borse lavoro con cui a Riace, nel corso dell'ultimo decennio, si sono realizzati due miracoli: la realizzazione di un modello di accoglienza basato sull'integrazione reale ed effettiva dei migranti e il rilancio dell'economia depressa di un paese altrimenti destinato, come tante altre piccole realtà calabresi, allo spopolamento.

Non sta a me descrivere questo sistema di economia alternativa, elogiato dalla stampa internazionale, grazie a cui Riace è diventato un modello virtuoso e una best practice.

Quel che meraviglia è che non solo questo modello non è stato ripetuto in Italia, ma che ora, sulla base di motivazioni non chiare, lo si rigetti.

Eppure a Riace è stata creata l'alternativa umanitaria più bella e praticabile all'attuale sistema di accoglienza, che in poco tempo ha dimostrato crepe vistosissime.

Per questo, esprimo, a nome di Labdem, la più sentita solidarietà e vicinanza al sindaco Mimmo Lucano. Staremo al suo fianco perché il modello Riace non finisca in formalina ma resti un esempio vivo di un'accoglienza possibile e costruttiva". Lo afferma in una nota Cesare Loizzo, Coordinatore regionale di Labdem-Calabria.