Reggio Calabria
 

Intimidazione a Brancati, la Giunta Regionale: "Atto di matrice mafiosa"

La Giunta regionale, nel corso della riunione di oggi, dopo aver ascoltato la comunicazione del Presidente Oliverio, relativamente all'atto intimidatorio subito dal Dirigente regionale Giacomimo Brancati, Commissario straordinario dell'Asp di Reggio, ha espresso – informa una nota dell'Ufficio stampa della Giunta - viva solidarietà al Dirigente, che nel pomeriggio di oggi ha incontrato il Presidente e la stessa Giunta, per quanto accaduto: "Un atto sicuramente di matrice mafiosa che tenta di intimidire un dirigente regionale, oggi impegnato in una postazione particolarmente delicata qual'è l'Asp di Reggio Calabria. La Giunta regionale invita il Commissario Brancati ad andare avanti nel suo lavoro, rassicurandolo di non essere da solo, ma di avere il sostegno dell'intero Esecutivo. Ci si augura, infine, che il lavoro, già in corso,delle forze dell'ordine, possa portare presto alla luce esecutori e mandanti del vile gesto".