Reggio Calabria
 
 
 
 

Rosi Bindi a Locri. "Mafie sono tra noi, serve l'impegno di tutti"

bindi locri2"Ringrazio il presidente Mattarella per la sua presenza e le sue parole oggi a Locri. È stato un abbraccio forte di solidarietà e speranza ai familiari di tutte le vittime innocenti di mafia, un segno concreto di vicinanza e di condivisione che interpreta il sentire profondo degli italiani". Così la presidente della Commissione parlamentare Antimafia a Locri per la Giornata dell'impegno e della memoria di tutte le vittime di mafia, ha commentato così l'intervento del Presidente della Repubblica. "Il presidente ci ha ricordato che le mafie sono ancora tra noi, forti di complicità nelle professioni, nella pubblica amministrazione, nella politica che le aiutano a infiltrarsi e controllare settori importanti della vita economica e sociale del paese. Per fermarle serve l'impegno di tutti, la consapevolezza che ciascuno di noi può e deve essere sentinella della legalità e della democrazia", ha concluso Bindi.

Notizie Flash

quadrante amaranto 185x80px