"Non smettete mai di protestare; non smettete mai di dissentire, di porvi domande, di mettere in discussione l'autorità, i luoghi comuni, i dogmi. Non esiste la verità assoluta" - Bertrand Russell

Reggina, dietrofront sul ritiro: squadra trasferita in Umbria

regginatestaingiubisClamoroso dietrofront da parte della Reggina, circa lo svolgimento del ritiro. Dopo il primo test match, in programma oggi alle ore 18:00 contro una rappresentativa locale al Sant'Agata, la truppa agli ordini di Mimmo Toscano si trasferirà a Cascia, in provincia di Perugia, per rimanerci fino al giorno del triangolare in programma il 1° agosto a Salerno contro Bari e Salernitana.

Marcia indietro, dunque, rispetto alla decisione di rimanere in regime di ritiro in sede, fino al prossimo 31 luglio. Rimarranno al Sant'Agata gli indesiderati. Tra di loro c'è Giuseppe Ungaro, che ha declinato l'ulteriore settimana di vacanza concessagli dalla dirigenza in seguito alle Universiadi, ma si allenerà da domani assieme agli altri compagni in lista di sbarco. Tra questi non è escluso che ci sia Nicola Strambelli.

p.f.