"Chi non si muove, non può rendersi conto delle proprie catene" - Rosa Luxemburg

Reggina: il rinforzo per la difesa può giungere dalla Grecia

logo1914Dalla Grecia alla Magna Grecia. È dai tempi di Lampros Choutos, stagione 2005/06 in Serie A, che la Reggina non dispone di un calciatore ellenico tra le proprie fila. Potrebbero essere i buoni uffici con Bruno Cirillo, agente di diversi talenti tra Atene e dintorni, a consentire di mettere le mani su qualche buon giovane. È il caso di Apostolos Stikas, peraltro reduce dalla sua prima esperienza in Italia.

Aitante difensore centrale, ambidestro, classe' 96, Stikas è arrivato nel gennaio scorso al Racing Fondi. Difficile ambientarsi alla svelta, in una compagine sempre in lotta per tirarsi fuori dai bassifondi, ed infine retrocessa in D dopo il playout. La Reggina potrebbe offrirgli l'opportunità di mettere alle spalle questa esperienza, tesserandolo a parametro zero. Siamo oltre gli abboccamenti, il discorso entrerà nel vivo entro una decina di giorni.

p.f.