Lettere
 

Alunni al gelo nella scuola Nosside di Reggio Calabria: di chi è la colpa?

Riceviamo e pubblichiamo:

Buonasera conosco bene il giornale online e mi piace molto ciò che lei scrive. Voglio spiegarle il motivo del perché sto scrivendo ... La Scuola Nosside elementare Pitagoras ..di Reggio Calabria .... Ieri mia figlia è ' rientrata a scuola insieme ai suoi compagni peccato però che ha dovuto fare lezione col giubbotto guanti e sciarpa poiché il condizionatore non era funzionante ... I bambini si lamentavano di avere freddo così un papà si è ' recato a sistemare il condizionatore il quale aveva i filtri colmi di polvere quindi il problema è' stato risolto in parte ... Secondo lei nel 2017 è' possibile che i nostri figli devono andare a scuola e patire il freddo ? Sono bambini di scuola elementare e anche se fossero di scuola media o superiore è' impensabile che in una scuola pubblica nessuno provveda alla manutenzione degli impianti di riscaldamento ... Vorrei capire di chi è la colpa ? Della preside Fedele che non ha provveduto a segnalare un problema importante a chi di competenza o dobbiamo essere noi genitori a provvedere a risolvere i problemi di sorta pur avendo i nostri figli il diritto di frequentare una scuola che li accolga come le mura domestiche .. Io sono allibita dal completo disinteresse della scuola a far fronte a un problema a mio avviso gravissimo ... Vorrei che questa mia lettera fosse pubblicata in quanto tutti devono rendersi conto che Reggio Calabria non è fatta soltanto di gente che preferisce il silenzio e l'omertà ma è fatta di persone che a gran voce 'gridano ' un diritto che spetta ai propri figli che saranno il nostro futuro ... Cordialmente ringrazio chi prenderà in considerazione ciò che ho scritto una buona serata......

Stefania Cavallaro