Vibo: domani concerto della violinista Anna Serova insieme a "I Tango Sonos Trio"

Domani alle ore 18,00 ultimo appuntamento della stagione I Concerti del Giovedì Un'idea per la città 2019 promossa dal Conservatorio di Musica di Vibo Valentia con la collaborazione organizzativa di AMA Calabria. La manifestazione, che avrà luogo presso l'Auditorium dello Spirito Santo con la collaborazione del Club Vibonese del Kiwanis presieduto dal Dott. Riccardo Celano, vede protagonista una delle più celebri violiste internazionali Anna Serova che insieme a I Tango Sonos Trio (Antonio Ippolito, Bandoneon
Gerardo Scaglione, Contrabbasso, Nicola Ippolito, Pianoforte) darà vita a un concerto che si preannuncia memorabile.

Figura unica nel panorama internazionale, la violista Anna Serova ha ricevuto nei ultimi anni dediche da alcuni dei più importanti compositori contemporanei, i quali hanno creato per lei un nuovo genere di composizione, unendo la forma del concerto all'azione scenica di un'opera di teatro.Si è esibita come solista nelle più prestigiose sale concertistiche del mondo con orchestre come la Moscow State Symphony Orchestra, Siberian Symphony Orchestra, Karelia Symphony Orchestra, Orchestra di Padova e del Veneto, Belgrade Philharmonic, Amazonas Philharmonic, Orchestra Sinfonica di Roma, Orchestra dell'Arena di Verona ecc...Per la rara bellezza del suono e per la sua notevole duttilità artistica, Anna Serova è molto richiesta nella musica da camera - tra i suoi partners vi sono stati Salvatore Accardo, Ivry Gitlis, Bruno Giuranna, Rocco Filippini ecc.Varie sue incisioni discografiche (DECCA, NAXOS, BRILLIANT CLASSIC, VELUT LUNA) hanno entusiasmato la critica e ottenuti premi e riconoscimenti.Anna Serova presta volentieri la sua arte per beneficenza: nel 2002 e nel 2004 ha registrato assieme a Filippo Faes due Cd dedicati a progetti del ROTARY INTERNATIONAL. Sempre al programma "Polio Plus" del Rotary International Anna Serova ha voluto dedicare il suo disco "Viola Collection" registrato con la pianista Jenny Borgatti a Cremona nel settembre del 2010. Per la registrazione è stata utilizzata la preziosa Viola Amati "La Stauffer 1615" di proprietà della "Fondazione Stauffer" custodita nella Collezione Comunale di Cremona. Nel CD è inclusa la PRIMA ESECUZIONE NEI TEMPI MODERNI del manoscritto di Bottesini ritrovato nella Biblioteca Statale di Cremona. Membro del Rotary Club Cremona dal 2010, Anna Serova ha ricevuto il riconoscimento PAUL HARRIS FELLOWSHIP per la sua attività professionale e sociale.Membro del Rotary Club Cremona dal 2010, Anna Serova ha ricevuto il riconoscimento PAUL HARRIS FELLOWSHIP per la sua attività professionale e sociale. Nel 2016 ad Anna Serova è stata consegnato il Premio Internazionale STANDOUT WOMAN AWARD 2016 per il suo impegno artistico e sociale. Dal maggio 2016 Anna Serova è il Testimonial Internazionale dell'Associazione CCSVI nella Sclerosi Multipla. Costantemente invitata a tenere dei Master Class nelle migliori Accademie di Russia, Europa, Nuova Zelanda e Brasile. È docente di viola e musica da camera presso L'ACCADEMIA INTERNAZIONALE DI ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE "PEROSI" di Biella.
Entrambi diplomati cum laude in pianoforte con il M° Cinzia Falco, i fratelli Antonio e Nicola Ippolito (bandoneón e pianoforte) sono affermati concertisti in qualità di solisti, con orchestra e in diverse formazioni da camera. Antonio ha seguito Masterclass con Aldo Ciccolini, Maurizio Pollini, Benedetto Lupo, Giorgia Tomassi, Nelson Delle Vigne-Fabbri, Carlo Grante e si è diplomato in Direzione d'Orchestra. Parallelamente all'attività musicale si è laureato in cum laude in Lingue e Letterature Straniere nel 2002.Nicola ha studiato Jazz con Davide Santorsola, Paola Arnesano e seguito Masterclass con Nelson Delle Vigne-Fabbri. Si è inoltre laureato cum laude in Fisica nel 2005 presso l'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito il Ph.D. (Dottorato di Ricerca) in Fisica Teorica nell'anno 2009. Coltivano da più di un decennio l'interesse per la musica e la cultura latino-americana, in particolare per il Tango, e con il duo TANGO SONOS sono regolarmente ospiti di festival e stagioni concertistiche in tutto il mondo, collaborando con grandi musicisti (Anna Serova, Roberto Molinelli, Orchestra "Roma Sinfonietta", Orchestra del Teatro Petruzzelli, Hugo Aisemberg, Bruno Tommaso, Orquesta Tipica "Alfredo Marcucci"), con famosi ballerini (Miguel Angel Zotto & Daiana Guspero, Sebastian Arce & Mariana Montes, Pablo Moyano & Roberta Beccarini, Ruben Celiberti), con attori e registi di fama internazionale (Lindsay Kemp, Sebastiano Lo Monaco, Arnoldo Foà, Alessandro Haber). Nel dicembre 2016, durante una tournée, incontrano il contrabbassista Gerardo Scaglione, argentino, in quel momento Primo Contrabbasso del Teatro Massimo di Palermo, con cui danno vita al TANGO SONOS TRIO. Gerardo Scaglione studia al Conservatorio "Juan José Castro" di Buenos Aires con il M° Ricardo Planas (Solista dell'Orchestra Stabile del Teatro Colón). Contemporaneamente si specializza nel Tango con il M° Horacio Cabarcos (Contrabbassista dell' "Orquesta Tipica" di Leopoldo Federico e dell'Orchestra Stabile del Teatro Colón). Dal 2005 è Professore di contrabbasso nell'Orchestra-Scuola di San Isidro, dal 2007 è Contrabbassista aggiunto dell'Orchestra Stabile del Teatro Colón di Buenos Aires. A partire da agosto 2008 è Contrabbassista nell' "Orchestra Sinfonica Nacional Argentina". Nell'anno 2016 si trasferisce in Italia in qualità di Primo Contrabbasso del Teatro Massimo di Palermo.

Di assoluto fascino il programma che prevede l'interpretazione dei seguenti capolavori: Tanguera di Mariano Mores, Amame Alfredo da La Traviata di Giuseppe Verdi / Roberto Molinelli, Mala Junta di Julio De Caro, Intermedio da Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni / Roberto Molinelli, Quejas de bandoneon di Juan de Dios Filiberto, Mi papito querido da Gianni Schicchi di Giacomo Puccini / Roberto Molinelli, Desde el Alma di Rosita Melo, El Tanguero de Sevilla da Il Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini / Roberto Molinelli, Milonga de mis amores di Pedro Laurenz, Una oculta lagrima da L'Elisir d'Amore di Gaetano Donizetti / Roberto Molinelli, Milonga y Chacarera di Roberto Molinelli.

Creato Mercoledì, 26 Giugno 2019 10:26