Fronte del Palco
 

Vibo, domani concerto di primavera dell’Orchestra da camera del Conservatorio “Fausto Torrefranca”

Domani, con inizio alle ore 18,00 avrà luogo il concerto di primavera tenuto dall'Orchestra da camera del Conservatorio Fausto Torrefranca di Vibo Valentia diretta dal M° Elia Corazza. L'iniziativa promossa dall'Istituzione vibonese in collaborazione con AMA Calabria rientra nell'ambito della stagione dei Concerti del Giovedì fortemente voluti dal Presidente del Conservatorio Avv. Francesco Vinci.

Come di consueto, per ogni concerto, un'associazione culturale vibonese collabora con il conservatorio e per il concerto di primavera è stata scelta la locale sezione della FIDAPA presieduta dalla prof.ssa Sandra Genco.
L'orchestra è composta dagli allievi del conservatorio selezionati con audizione e da alcuni docenti che hanno dato la disponibilità a far crescere questo giovane complesso. A dirigere il M° Corazza che ha conseguito il dottorato di ricerca in musicologia con una tesi su Igor Stravinskij, la laurea DAMS discutendo le trascrizioni di Maurice Ravel, i diplomi di pianoforte, direzione d'orchestra e composizione. Si è perfezionato nella direzione d'orchestra con Gabriele Ferro a Fiesole e ha in seguito frequentato il corso di direzione d'orchestra a Tanglewood (Lenox, MA, USA). Le sue attività musicali sono state supportate dalla Fondazione Cini (Venezia), Houghton Library (Harvard University, USA), Beinecke Library (Yale University, USA), Paul Sacher Stiftung (Basilea, Svizzera), John W. Kluge Center della Library of Congress (Washington DC, USA). Ha ritrovato l'orchestrazione che Ottorino Respighi fece de La Serva padrona di Giovanni Paisiello per i Ballets Russes di Serge Djagilev nel 1920, considerata perduta. Ne ha curato l'edizione critica per Schott Music, dirigendone nel 2014 il primo allestimento assoluto con l'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, e una nuova mise-en-scène nel 2017 ad opera della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana. Tra le orchestre dirette si segnalano inoltre l'Accademia Filarmonica di Bologna, l'Orchestra Giovanile Santa Cecilia, il Coro e Orchestra I Musici Veneziani. Dal 2015 è docente di lettura della partitura e laboratorio orchestrale presso il Conservatorio Fausto Torrefranca di Vibo Valentia. Di assoluto interesse il programma che prevede l'interpretazione di capolavori della musica che vedranno impegnati in qualità di solisti alcuni fra i migliori allievi del conservatorio come le violiniste Domenica Franzè e Irene Tripodi, il fagottista Martino La Vena e il fisarmonicista Arcangelo Pignatelli. Dopo i brani con i solisti, l'orchestra darà prova di sé con l'interpretazione della Sinfonia n. 29 in La maggiore K201 di Mozart.