Fronte del Palco
 

"Assembramenti": il pezzo estivo del cantautore Massi Lepera

È uscito oggi il nuovo singolo per l'estate del cantautore catanzarese Massi Lepera, dal titolo "Assembramenti". Un titolo che l'autore, provocatoriamente, ha voluto scrivere, così come il testo di tutta la canzone, per manifestare il suo giocoso e parodistico dissenso nei confronti della maggior parte delle persone (per fortuna non tutti), le quali, passata la paura iniziale per l'imperversare della pandemia, paiono averne dimenticato i terribili risvolti e il potenziale pericolo e non seguono più neanche le minime accortezze per evitare che i contagi risalgano e si finisca in un nuovo lockdown mondiale. Ed ecco che il cantautore, docente di latino e greco, non può non citare Aristotele (l'uomo è un animale sociale), ma anche la scuola e la didattica a distanza – che lui stesso ha lungamente provato in questi mesi con i suoi alunni – nonché gli aperitivi e gli happy hour, che, scattate le fasi 2 e 3, sono esplosi nuovamente senza freni. Un brano, quello di Lepera, che è uscito proprio in occasione dell'estate 2020, sia per calarsi a pieno nel clima di attualità che si sta vivendo sia per configurarsi, attraverso una musica scoppiettante, allegra ed esplosiva (per la prima volta Lepera si è calato in un'atmosfera pop-rock-dance), come uno dei tormentoni estivi del momento. Infatti, il cantautore, che da un po' di tempo collabora con la Casa discografica bolognese "San Luca Sound" di Manuel Auteri e Renato Droghetti, sta mettendo a frutto, a poco a poco, il lavoro di questi mesi di quarantena, in cui l'arte, la musica, la scrittura e ogni altra manifestazione culturale hanno preso il positivo sopravvento sulla vita degli uomini, rinserrati in casa. Il testo e la musica come sempre sono suoi, mentre gli arrangiamenti, il missaggio e il mastering del singolo sono stati curati dalla Casa discografica, che già a ottobre scorso accompagnò Lepera alle selezioni di Sanremo Giovani con il singolo "Carpe diem" (uscito poi a giugno). Oltre alla collaborazione, per la voce in studio, di Fabrizio Rotundo, vista anche la distanza da Bologna in questo periodo non facile, per la realizzazione del frizzante videoclip, con regia, sceneggiatura e fotografia, è stato prezioso il contributo di Tusha Ilaria Silipo, mentre al video hanno preso parte, nel ruolo di comparse (rigorosamente in mascherina!), Diana Tassone, Giulia Piccari, Ilenia Lepera, Lovely Paola Silipo e Luigi Pucci. Il video, come sempre, ha il fine di sponsorizzare, stavolta in maniera un po' più divertente e in linea con la vivacità del pezzo, il territorio catanzarese e calabrese: in particolare, nel video sono presenti il Parco della Biodiversità Mediterranea di Catanzaro, il lungomare e le spiagge di Catanzaro Lido, Montepaone e Caminia. E dunque, un nuovo input musicale per il capoluogo e non solo, sperando che, veramente, tutti questi "assembramenti" nessuno se li lasci sfuggire troppo di mano, divertendosi e rilassandosi insieme, ma con prudenza.