Fronte del Palco
 

Teatro di Calabria, tutto esaurito a Catanzaro per "Graecalis"

Mancano pochi giorni al debutto di GRAECALIS - Il vento della parola antica- e la stagione 2019 di rappresentazioni classiche a cura del Teatro di Calabria registra già un "sold-out".

Per il debutto di ANTIGONE, la celebre tragedia di Sofocle che aprirà il cartellone della Sesta edizione della rassegna, il TdC ha già chiamato il "tutto esaurito".

L'entusiasmo che si percepisce intorno alla manifestazione confezionata dal Teatro di Calabria è tangibile: tante le richieste giunte da ogni parte della Calabria di spettatori che, tra Luglio e Agosto, arriveranno a Catanzaro per prendere parte al Ciclo di rappresentazioni classiche in scena presso il suggestivo Complesso Monumentale del San Giovanni.

I preparativi fervono per un'edizione che si preannuncia speciale sotto molti punti di vista: in primo luogo, l'entusiasmante notizia del Patrocinio che la manifestazione ha ricevuto da parte del Ministero dei Beni Culturali. Un prestigioso riconoscimento che inorgoglisce la Compagnia che, in meno di dieci anni, è riuscita a creare una rassegna di rilievo all'interno del panorama culturale regionale.

Ancora, la bella notizia del "ritorno a casa" di GRAECALIS al Complesso San Giovanni, dove tutto è partito. Un luogo simbolico per le attività e la vita artistica del Teatro di Calabria. Un risultato importante ottenuto grazie all'impegno dell'Assessorato alla Cultura, che riconosce GRAECALIS come manifestazione strettamente legata alla Città e per essa di rilevante importanza.

Una serie di buone notizie che caricano di adrenalina tutta la Compagnia, alle prese con la tragedia "ANTIGONE" di Sofocle e con l'esilarante commedia di Plauto "MILES GLORIOSUS": comico e drammatico si alterneranno armonicamente nella stagione 2019 di GRAECALIS, in un susseguirsi di emozioni.