Fronte del Palco
 

Catanzaro, ritorna il "MoMe Festival": il programma della Settimana dal 25 al 30 giugno

Con il cantiere per bambini sul linguaggio non verbale, a cura di Francesco Votano e Maria Grazia Bisurgi, in calendario dal 25 al 27 giugno dalle 15.30 alle 18.30 all'Istituto comprensivo B. Citriniti di Simeri Crichi, riprende la seconda edizione del "MoMe Festival - Momenti di Memoria" , la manifestazione punta a valorizzare e comunicare l'identità storico-culturale del territorio che abbraccia la vallata tra Soveria Simeri e Simeri Crichi, l'area che cronache e documenti vogliono essere "l'antica città Trischene. Il Festival è co-finanziato dal PAC Calabria 2014-2020, Azione 1 Tipologia 1.3, ed è realizzato con il Patrocinio di Unione Europea, Regione Calabria, Comune di Simeri Crichi e Soveria Simeri.

Dopo gli appuntamenti con il cantiere di scrittura creativa (a cura di Lorenzo Chiricò) e di musica popolare calabrese (a cura di Danilo Gatto), martedì 25, mercoledì 26 e giovedì 27 giugno con i "I segreti della piazza", Francesco Votano e Maria Grazia Bisurgi dell'associazione Culturale „Conimieiocchi" proporanno progetti finalizzati alla trasformazione del rapporto con i luoghi e alle potenzialità espressive del territorio, considerando l'arte motore di cambiamento e di crescita della comunità.

Giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 giugno, invece, nella palestra dell'Istituto Comprensivo B. Chimirri di Simeri Crichi, Saverio Tavano apre il cantiere di Teatro. Nella nostra memoria possiamo intravedere quella modalità di trasmissione del sapere definita antropologicamente oralità, un sapere che si può trasmettere solo direttamente, vis a vis, un insieme di parole, gesti, soprattutto silenzi. È il racconto di un nonno, la fiaba di una zia, o forse solo la memoria di un fatto accaduto tanto tempo fa....un evento che magari ha cambiato la vita a qualcuno, magari ad un paese intero. È questo il nutrimento che attraverso la metodologia teatrale darà vita alla trasformazione del racconto in rappresentazione. (Per informazioni e prenotazioni, chiamare al numero 3294018888).

Sabato 29 giugno, il MoMe prospetta una giornata davvero ricca di appuntamenti: oltre ai cantieri aperti, alle 19.30 Aperitivo Km0 , aperitivo con prodotti tipici locali forniti dai produttori locali, in Villa Cecilia Faragò a Soveria Simeri, a seguire alle 21 "Avemmaria" – Spettacolo teatrale di e con Emilio Nigro. Il protagonista non ha nome. Potrebbe essere chiunque. Potremmo essere noi, di questa parte del Sud. Ha i nervi consumati, il linguaggio lo dice. Ha il corpo stritolato, come la sua terra dai poteri forti: Chiesa, Malavita, Stato. Uno stato rappresentato metaforicamente dalla famiglia, prima cellula di somministrazione degli ingabbiamenti sociali. Fili per marionette. Indottrinamenti dalle conseguenze irreversibili.
E le strade sono obbligate. Le uniche possibili. Con santi a cui votarsi e etichette in fronte.
La trasposizione sul palco perché ci si riconosca, osservando, nel proprio destino di uomini. Un destino, a certe latitudini, segnato. Per prendere coscienza, per liberarsi, emozionarsi. Perché bisogna sapere, per non incappare ancora.
Un solo personaggio, la sua storia, il suo destino. E una statua della Madonna, la madre.

Domenica 30 giugno, Street art a cura di Paola "Morfeus" Loprete SIMERI MARE - rotatoria "Iaba"

Paola Loprete, in arte "Morpheus", dal greco μορφή (morphé, "forma"). "Morphè", si può ritrovare nella parola "metamorfosi", ed è proprio questa parola, quella che più si avvicina a quest' artista.

Classe '89, illustratrice, video animatrice, fumettista e concept artist freelance, lavora come professionista ormai da 9 anni soprattutto come illustratrice e video animatrice per clienti privati e musicisti e come concept artist per fumetti e movie poster.

Tra i suoi lavori ricordiamo "Chioma di Berenice", videoanimazione per il cantante Darman contenuta nell'album "Segale cornuta" – Torino TO – (2017); "L'età dell'innocenza" Videoanimazione per il gruppo musicale Rosso Antico contenuta nell'album "Pascouche" – Roma RO – (2014); "Liquido" murales realizzato nell'area Skate del Parco della Biodiversità di Catanzaro – Catanzaro CZ – (2012)

"Uno strappo alle regole", fumetto dedicato alla vita di Mimmo Rotella, "La rondine edizioni" – Catanzaro CZ – (2012) Illustratore per Posterlounge® dal 2016 – (Mommsenstraße 6 04329 Leipzig Germania); Illustratore per Curioos dal 2015 – The most vibrant marketplace for artist-designed products. New York, United States.

Dalle 10, invece, il Trekking sensoriale naturalistico/gastronomico a cura di Route 106 a SOVERIA SIMERI – Castello. Approcciarsi ai luoghi con consapevolezza e presenza, prendendoci cura di tutti e 5 i sensi: ci lasceremo condurre dagli esperti nella ricerca dei fiori e del loro utilizzo medico.

L'Associazione Route 106 deve il suo nome alla statale ionica 106 che è la strada che condurrà i visitatori attraverso borghi, fiumare e coste alla riscoperta della Calabria. L' intento è quello di superare, tramite l'esperienza del viaggio, tutti i pregiudizi legati a questa strada e alla nostra Terra, consapevoli che, solo mediante il contatto diretto è possibile calarsi nella quotidianità della Calabria. Una quotidianità fatta anche di scorci di sole su gradini in pietra, di sedie di vimini adagiate su terrazze collinari vista mare e di mani rugose che affondano nell'impasto del pane.