Fronte del Palco
 

L’Accordion’s Duo in concerto alla sala Mahler di Trebisacce

Oggi sabato 10 febbraio 2018 alle h 18,30 presso la sala Gustav Mahler di Trebisacce avrà luogo un concerto dell'Accordion's duo composto dai fisarmonicisti Tommaso Arena e Luca Colantonio. La manifestazione che rientra nell'ambito della stagione Ionio International Music Festival 2018 promosso congiuntamente da AMA Calabria e Accademia di Musica Gustav Mahler. Tommaso Arena nasce a Soriano Calabro il 09/10/1987 e, dall'età di sei anni, intraprende come autodidatta lo studio della fisarmonica. Successivamente si iscrive al Conservatorio "Fausto Torrefranca" di Vibo Valentia dove, nel 2007, consegue il diploma con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del M° Mario Milani. Nel 2009 inizia lo studio della fisarmonica cromatica con il M° Mario Stefano Pietrodarchi. Partecipa con entusiasmo a numerose rassegne musicali, concorsi nazionali ed internazionali, conseguendo brillanti risultati ed importanti riconoscimenti. Nel 2002 è 1° premio assoluto al II Concorso europeo internazionale musicale "Città d'Acri". Nell'ottobre ottiene il 1° premio assoluto al XXXV Concorso Internazionale della città di Castelfidardo, per la categoria D (solisti senza limiti di età). E, ancora nello stesso anno consegue il 1° premio assoluto: al XIII Concorso Internazionale "Giovani Talenti" presso Pianello, in Val Tidone; al II Concorso Musicale Europeo tenutosi a Filadelfia (VV); al XXXII Concorso Nazionale di Musica della città di Lamezia Terme, nella sezione "Musica Contemporanea"; al I Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale "CITTA' DEL SOL", svoltosi a Portopalo di Capopassero (Siracusa). Nel 2011 entra, senza selezione, nel numero degli artisti indicati a rappresentare l'Italia al TIM (Trofeo Internazionale di Musica), tenutosi a Parigi nel giugno del 2012. La sua carriera concertistica inizia nel 2008 esibendosi sia in Italia che all'estero come Grecia e Armenia. Inoltre ha collaborato, in veste di solista, con le orchestre di fiato di Pizzo Calabro e di Limonest dirette rispettivamente dal M° Diego Ventura e dal M° Arnaud Caumeil. Nel 2010 si esibisce presso il teatro Vittoria di Pennabilli (RN) per il poeta e sceneggiatore Tonino Guerra. Ha inciso per la casa discografica FIRE MUSIC il CD Edupatès per fisarmonica ed oboe e ha realizzato registrazioni per conto della Radio Vaticana e per l'Edizioni Musicali Physa.

Luca Colantonio, classe 1988, intraprende all'età di 11 anni lo studio della fisarmonica con Mario Stefano Pietrodarchi e consegue il diploma con lode presso il Conservatorio "F. Torrefranca" di Vibo Valentia nel 2013. Sin da giovanissimo si classifica 1° assoluto in molti concorsi nazionali ed internazionali come Concorso Internazionale "Città di Lanciano" ('99,2000,'01, '03,'04), Concorso Internazionale "Città di Capistrello" (Aq) ('01,'02,'03), Concorso Nazionale "Città di Avezzano" (Aq) (2002), Concorso "Premio Adamo Volpi" Città di Loreto (2002,'03,'04), Concorso Nazionale "Città di Ortona" (2003), Concorso Nazionale "Città di Palagianello" (2004), Concorso Europeo "Città di Filadelfia (2010).Nel 2004 si laurea 3° Classificato al Trofeo Mondiale C.M.A. (Junior Variété) a Santiago de Compostela (Spagna) dal 29 settembre al 3 ottobre. Nel 2007 interpreta musiche scritte dal Stefano Fresi nella commedia "Come Vi Piace" di William Shakespeare, regia di Loredana Scaramella, al Globe Theatre di Roma con direzione artistica di Gigi Proietti. Sempre nel 2007 collabora con l'orchestra del Teatro dell'Opera di Roma per la rappresentazione dell'Opera Wozzeck di Alban Berg, diretta da Gianluigi Gelmetti con la regia di Giancarlo Del Monaco. Nel dicembre 2007 è ospite nel programma televisivo "Domenica In" condotto da Pippo Baudo e da Pippo Caruso all'interno dello spazio "Ieri, Oggi, Domani". Nel maggio 2010 collabora con la cantante Lucilla Galeazzi nell'ambito del progetto "Musica e Contaminazione" proposto dal Conservatorio "F. Torrefranca" di Vibo Valentia. Sempre nel 2010, viene selezionato per rappresentare l'Italia al 60° Trofeo Mondiale C.M.A. a Vigo (Spagna). Il 19 dicembre 2010 è ospite di Tonino Guerra nel teatro Vittoria di Pennabilli (RN). Ha frequentato corsi di perfezionamento con i docenti R. Tomic e Y. Shishkin. Nel 2012 si esibisce, in qualità di solista, al fianco dell'Orchestra della Magna Grecia diretta da M. Lomartire. Nel 2013 è ospite a Yerevan (Armenia), in qualità di solista, per l'apertura del Festival del cinema italiano. Nel 2015 si è esibito al Teatro San Carlo di Napoli nello Stabat Mater di Roberto De Simone. Ha tenuto concerti in qualità di solista e formazioni cameristiche in Italia e all'estero come Germania, Cina, Croazia, Danimarca, Belgio e Armenia.

Molto interessante il programma che prevede l'interpretazione delle seguenti opere: di Hans Zimmer He's a pirate, di Paolo Buonvino Ferrari, di Richard Galliano Tango pour Claude, di Nino Rota Il padrino, di Astor Piazzolla Oblivion, di Richard Galliano New York tango, di Astor Piazzolla Ave Maria, Escualo, di Harold Arlen Over the rainbow, Astor Piazzolla Violentango, Nicola Piovani La vita è bella.