Fronte del Palco
 

Al via la stagione teatrale a San Giorgio Albanese (Cs)

Al via la stagione teatrale a San Giorgio Albanese. Per la terza edizione di "Sere a teatro", l'amministrazione comunale si affida all'esperienza e alla competenza della Fita provinciale di Cosenza e al direttore artistico Antonio Maria D'Amico, reduce dal successo della "Mostra nazionale d'arte del Teatro amatoriale italiano-Premio Ausonia" di questa estate andata in scena, da luglio a settembre, a Rossano, Corigliano, Sibari e Oriolo con grandi numeri di pubblico. La stagione teatrale 2017/2018 vuole fornire un ciclo di eventi per favorire la socializzazione, l'accoglienza e l'integrazione. Il cartellone, fortemente voluto dal vicesindaco e assessore alla Cultura e spettacolo Sergio Esposito, oltre ad avere il Comune di San Giorgio Albanese e la Fita come organizzatori, ha i patrocini del Ministero degli Interni e del Sistema Sprar. Si parte, alle 20.30 nell'Auditorium comunale dove si terranno tutti gli spettacoli, venerdì 24 novembre con la Compagnia teatrale del Belvedere, da San Giorgio Ionico (Taranto), con Liolà di Luigi Pirandello. Si prosegue l'8 dicembre con lo spettacolo di cabaret con Francesco Fiaschetti direttamente da Made in Sud e l'anno si chiude il 27 dicembre con la compagnia teatrale Apollo Aleo, Cirò (Crotone), in Matrimonio con patrimonio. Il 12 gennaio 2018 invece tocca alla compagnia Arcobaleno di Cariati (Cosenza), in Mettiteve a ffa l'ammore cu me; il 26 gennaio sarà ancora la volta dei comici con Il cabaret di Made in Sud. Doppio appuntamento anche a febbraio: il 9 salirà sul palco dell'Auditorium Quinta Scenica di Castrolibero (Cosenza), con L'importanza di chiamarsi Ernesto mentre il 23 si esibiranno I litrari di Fagnano Castello (Cosenza), in Nerone, un politico. La stagione teatrale,a San Giorgio Albanese, si chiuderà il 10 marzo con A casa di zia Finuccia, allestito dalla compagnia teatrale Lule lule di San Cosmo Albanese.