Fronte del Palco
 

La musica dei Radiolausberg al Déjà Vu Garden di Castrovillari

Dopo l'affollatissima data del Peperoncino Jazz Festival continua la rassegna "Il giovedì che ci piace" che sta richiamando tanto pubblico nel live club castrovillarese

Rivalutare e rivisitare il patrimonio linguistico musicale dei brani appartenenti all'intera area del massiccio del Pollino e della tradizione calabro – lucana è l'intento sul quale si fonda il progetto dei Radiolausberg che calcheranno il palcoscenico del Déjà Vu Garden il 20 luglio. Dopo la tappa del Peperoncino Jazz Festival che ha scelto il live club castrovillarese come prima data per la cinque giorni programmata nella città del Pollino, la rassegna Il giovedì che ci piace continua con un nuovo appuntamento dando spazio al progetto dei Radiolausberg nato nel 2014 il 20 luglio a partire dalle ore 22.00

L'idea del nome RL deriva dalla voglia di trovare una denominazione adatta al concetto di gruppo progetto che meglio esprime i valori come il forte senso di appartenenza alle proprie radici e che meglio veicoli il concetto di base del pensiero del gruppo: libertà, collaborazione, contaminazione, umiltà e naturalezza nel comporre e fare musica.

Radio lausberg è un modo d'essere e di pensare oltre ad essere un laboratorio in constante movimento dove idee e musicisti sono legati dagli stessi gusti, dagli stessi ideali e dalla voglia di fare musica, non dimenticando mai le origini umili e di campagna.

Poliedricità è l'essenza ed il corpus dell'ensemble che sposa diversi generi musicali, passando dall'acustico al popolare a quello colto, non disdegnando le sonorità elettriche e sperimentali.