Fronte del Palco
 

Reggio, “Alice e Il prete volante” avviano la nuova edizione del “Ragazzi MedFest”

Entra nel vivo la programmazione del "RagazziMedFest", festival mediterraneo dei ragazzi per grandi e piccoli giunto ormai alla terza edizione. Dopo la festa di apertura, prevista per sabato 16 novembre con "Alice in Wonderland", una pazza versione itinerante e colorata di Alice nel Paese delle Meraviglie lungo le strade del Corso Garibaldi di Reggio Calabria, con partenza dalla sala di SpazioTeatro alle ore 16:00, il secondo imperdibile appuntamento è all'Auditorium Zanotti Bianco dove arriva "Il Prete Volante" un divertentissimo spettacolo in programma domenica 17 alle ore 18:30.

Protagonista di questi due giorni è la Compagnia Teatrale Accademia Creativa, fondata da Luca Sargenti a Città di Castello (PG). Arriva quindi finalmente a Reggio Calabria quella che ormai è una importante realtà internazionale, con produzioni di grande impatto dove teatro classico, teatro di strada, teatro ragazzi e teatro di immagine si fondono e si sommano. Il Prete volante, con la regia dello stesso Sargenti, è uno spettacolo adatto a grandi e piccini dai 6 anni in su, un inno a uno dei più antichi sogni dell'uomo e un omaggio a uno dei pionieri del volo. È la vera e incredibile storia di Don Abdon Menicali di Todi, un prete umbro che credeva nella povertà, nell'amore nella pace e soprattutto nella libertà degli uomini e dei sogni. Un uomo che nell'Ottocento progettò e costruì diverse macchine volanti, lanciandosi dalla cima della sua Chiesa per testarle, un uomo che aveva un messaggio di pace per l'umanità e che credeva in una frase che oggi può essere un grande insegnamento per i più giovani: "I sogni possono diventare realtà se si è disposti a sacrificare tutto per realizzarli". Dopo il primo week-end, il Ragazzi MedFest propone un appuntamento con Arigatò, laboratorio di narrazione kamishibai e origami con Anna Calarco e Ida Triglia, previsto a SpazioTeatro lunedì 18 novembre, per poi trasferirsi da martedì 19 al Castello Aragonese, dove sbarcano i Supereroi con la mostra e il workshop sul fumetto di Fabrizio de Masi, le Storie viaggianti, letture in Kamishibai della Biblioteca dei Ragazzi, e le letture del gruppo Nati per Leggere. Sabato 23 alla libreria Nuova Ave arriva uno strano personaggio, Ernest Egg in una originale performance/presentazione con Stefano Bosi Fioravanti e Francesco Polizzo. Ultimi appuntamenti quindi con due spettacoli sabato e domenica: Pinocchio con il Teatro della Maruca e Il diario di Adamo ed Eva con la compagnia Scena Verticale. Info e programma dettagliato del festival, organizzato da SpazioTeatro, sulla pagina Facebook e sul sito ufficiale: www.ragazzimedfest.it