Fronte del Palco
 

Festa della Musica di Palmi, successo per l’evento al belvedere di Monte Sant’Elia

Con una straordinaria partecipazione di pubblico, si è chiusa la seconda edizione della "Festa della Musica di Palmi – Orizzonti Epici – Suoni dal Monte Sant'Elia", manifestazione completamente gratuita diventata ormai un appuntamento musicale punto di riferimento della Città di Palmi. Creata e voluta dall'organizzatore e direttore artistico Marco Suraci, che con la sua Icarus Factory (casa di produzione indipendente), continua a impegnarsi sul territorio palmese.
Venerdì 21 giugno tutto – è scritto in un comunicato stampa - ha funzionato tutto alla perfezione sulla deliziosa collina palmese a due passi dal mare, compresa la novità della location , il belvedere "pietra del diavolo", un vero e proprio "palcoscenico" naturale e dal panorama mozzafiato.

Vincente – si legge in un comunicato stampa - anche la scelta della direzione artistica, capace di proporre contenuti musicali emozionanti e innovativi, con le raffinate composizioni originali del Duo composto da Andrea Rellini, al violoncello e Vincenzo Buongiorno alla chitarra.
Il direttore artistico ha già annunciato una prossima edizione ancora più corposa e strutturata, ma ha anche lanciato uno spin-off all'interno del programma della "Varia di Palmi 2019", che si svolgerà appunto a Palmi dal 10 al 25 agosto 2019.