Fronte del Palco
 

Reggio, al via domani “La musica al centro”: 19 eventi per la stagione concertistica 2019 dell’A.Gi.Mus.

Al via la stagione concertistica 2019 organizzata dalla sezione dell'A.Gi.Mus., Associazione Giovanile Musicale della Città Metropolitana di Reggio Calabria, presieduta dal M° Alessandro Bagnato
L'iniziativa culturale, che ha per titolo "La musica al centro" curata, oltre che dallo stesso presidente, dal direttore artistico M° Claudio Bagnato, prenderà il via il 27 aprile prossimo alle ore 20:30 presso la Chiesa di Santa Lucia della nostra città con il concerto del Coro Polifonico "Cosma Passalacqua" diretto dal M° Angela Luppino.
Proseguirà – si legge in un comunicato stampa dell'A.Gi.Mus. - nel corso dell'anno con una serie di concerti, ma non solo, che si terranno presso l'Auditorium Lucianum, l'università della terza Età e l'Accademia del Tempo Libero che hanno messo a disposizione le loro strutture per favorire tali eventi.

Un cartellone di 19 eventi, quello messo in piedi dalla sezione reggina dell'A.Gi.Mus., che annovera artisti e gruppi di primordine: dal chitarrista Antonio Barresi al pianista Antonio Morabito, dal Cilea Saxophone Quartet al quartetto di clarinetti Nigun Quartet, a quello di fisarmoniche Opale Quartet e al corale di Flauti Brutium. Tra gli altri previste le esibizioni dell'Orchestra dello Stretto e dell'Orchestra Giovanile Senoscrito, dei Vocal Ensemble Claps e Chloe....Voci dal Mondo, ma anche un omaggio a Leoncavallo nel 100° dalla morte che vedrà l'esibizione del tenore Davide Benigno in "Vesti la Giubba". Ma non mancheranno – scrive ancora l'A.Gi.Mus.- anche momenti più leggeri con l'Han Dance Cente ed i Copacabana......tra Musica e Danza. Il cartellone, quindi, tende, tra l'altro, a mettere in luce i tanti giovani talenti emergenti del nostro territorio proprio attraverso concerti itineranti che possano valorizzare anche i diversi luoghi della provincia reggina di grande impatto artistico- culturale. Si ricorda che l'A.Gi.Mus. è un'associazione musicale senza scopo di lucro nata a Roma nel 1949 per volere dell'Ente morale della Farnesina, di cui nel 2019 ricorre il 70° dalla nascita.
Il suo statuto è stato approvato dal Ministero della Pubblica Istruzione e riconosciuto da tutti gli Istituti e Conservatori di Musica italiani. Insomma, il modo migliore per festeggiare il 70° dalla nascita dell'A.Gi.Mus., che vuole offrire alla cittadinanza un ricco programma con la presenza di grandi professionisti che faranno certamente godere il pubblico presente.