Fronte del Palco
 

Reggio, il 20 dicembre al teatro “Cilea” lo spettacolo in prosa Canto di Natale”di “Attendiamoci Onlus”

In un contesto socio-culturale che erge il Natale ad evento commerciale per eccellenza, l'Associazione Attendiamoci ONLUS propone alla cittadinanza tutta lo spettacolo in prosa "Canto di Natale" in scena al Teatro Cilea di Reggio Calabria il 20 dicembre alle 20.30 e il 27 dicembre alle 17.30 e alle 20.30.

Dal 2016 i giovani dell'Associazione Attendiamoci si cimentano con successo nella preparazione di Musical: PeterPan, Mary Poppins, Aladdin e, il prossimo aprile, debutteranno con "Regina di cuori" un'opera inedita ispirata al colossal "Alice nel paese delle meraviglie" che si preannuncia ancor più sbalorditiva delle precedenti. L'idea dello spettacolo in prosa nasce in piena estate, quando il gruppo di giovani volontari Attendiamoci si prefiggeva di mettere in scena una commedia brillante. "Presi dall'entusiasmo e consapevoli che lo spettacolo sarebbe dovuto andare in scena a dicembre, si è allora pensato di mettere in scena "Canto di Natale" di Dickens data la corrispondenza con il periodo natalizio – afferma Giuseppe Paleologo, responsabile dell'attività spettacolistica. Da allora è stato un susseguirsi di cose da fare, dai casting che si sono tenuti i primi di settembre all'allestimento dello spettacolo sia a livello recitativo che scenicamente".

L'opera in prosa, liberamente tratta dall'omonimo romanzo di Charles Dickens con musiche inedite di Alessandro Bagnato, vede il coinvolgimento del gruppo storico di volontari, di una decina di ragazzi che si approcciano per la prima volta alla realtà associativa Attendiamoci Onlus, di mezza dozzina di bambini dai 6 ai 12 anni, per un totale di 35 tra personaggi ed interpreti. E poi registi, scenografi, tecnici, costumisti e coreografi.

"Abbiamo provato intensamente – continua Giuseppe – finanche 4 volte a settimana e da subito ci si è resi conto della disponibilità e dell'entusiasmo con cui i nuovi utenti si sono accostati al progetto teatrale, sposando appieno la finalità educativa dell'associazione: potenziamento delle risorse personali e prevenzione del disagio giovanile. Il percorso è stato lungo ed entusiasmante, arricchito dalla nascita di nuove amicizie e di affetti che hanno saputo ben integrarsi al gruppo storico collaborando nel massimo rispetto reciproco".

L'offerta spettacolistica del periodo, in città, è già ricca e sicuramente attraente per la leggerezza delle tematiche proposte. L'opera in prosa "Canto di Natale" vuole essere un'azione di scavo interiore, di forte presa di coscienza dei propri limiti e delle proprie possibilità, un caloroso augurio per un Natale di bontà che vince l'egoismo e la freddezza dei rapporti umani spesso contaminati dalla cattiveria del passato, dall'incuranza del presente, dall'incertezza del futuro.

Il messaggio che Attendiamoci vuole veicolare con "Canto di Natale" è la possibilità di cambiare sé stessi, e di conseguenza il proprio destino, attraverso le proprie azioni, quindi la fiducia nell'agire umano. Migliorandoci possiamo, infatti, migliorare anche gli altri.

Appuntamento, quindi, 20 e 27 dicembre presso il Teatro Comunale "F. Cilea" di Reggio Calabria.

Biglietti disponibili alla Casa dei Giovani (Via C. Portanova 184, Reggio Calabria – lun/ven 9/14) e online su www.attendiamoci.it

Il ricavato sarà devoluto in beneficenza per il prosieguo delle attività di Attendiamoci Onlus con particolare riferimento ai giovani svantaggiati.