Fronte del Palco
 

"Mer Rouge": premi e riconoscimenti all'opera di Gatto, ora sul web

"Mer rouge" di Alberto Gatto è ora sul web. Il pluripremiato cortometraggio sulle migrazioni di ieri e di oggi, dopo un lungo percorso di successo attraverso festival e proiezioni internazionali, è visibile sul canale Youtube di Bird Production. Protagonisti del film, Sherif Amadou e Nick Mancuso, noto attore italoamericano, che interpretano se stessi dando voce ai sentimenti di chi attraversa il mare in cerca di un futuro possibile.

Di recente, Alberto Gatto ha ricevuto, a Catania, il Premio Speciale Cinemigrare 2018 per «aver saputo veicolare la conoscenza del tema dell'immigrazione e dell'integrazione», come si legge nella motivazione.

«Il premio è stato una sorpresa – ci dice il regista di Gioiosa Ionica ⎼. A differenza di quanto avvenuto agli altri Festival, il corto non ha partecipato alle fasi di selezioni ma gli è stato assegnato il riconoscimento in maniera diretta. Una grandissima soddisfazione. "Cinemigrare" vuol dire anche movimento e "Mer Rouge" affronta appunto il tema del movimento degli esseri umani che, negli ultimi tempi, ha visto la nostra nazione meta di approdo alla ricerca di una nuova vita. Non possiamo dimenticare chi eravamo e chi siamo, specialmente oggi, in un momento di grande sconforto dopo la perdita per mano criminale del giovane malese Sacko Soumayla. Penso anche alle dichiarazioni semplicistiche del neo Ministro dell'Interno che scredita l'operato di un sindaco come Lucano. Penso quindi a quanto oggi, nonostante l'informazione globalizzata, sembriamo più ignoranti. E invece vorrei che tutti fossero in grado di dire "Sacko è vivo". I valori dell'ospitalità e dell'accoglienza che il mondo stesso ci ha riconosciuto e ci riconosce sono parte di un'identità che dobbiamo preservare, difendere e far valere, per Acquarius e per tutte le altre situazioni in cui "restare umani" è un dovere. Questi valori ci hanno proiettato nel mondo, anche grazie a milioni di persone che hanno ringraziato l'Italia dopo esser stati ospitati con calore, gentilezza, solidarietà».

"Mer Rouge", che racconta una storia antica e moderna di migrazione a cui tutti, in qualche modo, apparteniamo, è stato realizzato con il sostegno della Regione Calabria, del Comune di Gioiosa Ionica e di Re.Co.Sol. - Rete dei Comuni Solidali. Direttore della fotografia Frank Armocida, operatori di ripresa Frank Armocida, Aldo Albanese, post produzione audio Carlo Venezia, Voice Over Recordist Jeffery Magat Zona 10 Productions Marvanza studio recording, supporto tecnico e drone service Aldo Albanese, musiche originali Marvanza.

Il film è stato premiato in numerosi festival internazionali. Tra gli altri: miglior documentario a "Immagini a Confronto" di Villa San Giovanni (2016); best cinematografy dell'Eifa a Frank Armocida, finalista all'EuroAsia Short Film Festival, Washington DC (2016); Nick Mancuso miglior attore al Red Corner Festival di Borgholm (2017); miglior documentario al NYC Indie Film Awards di New York (2017); menzione speciale al Mindfield Film Festival di Los Angeles (2017).

Qui il link a Mer Rouge https://www.youtube.com/watch?v=igdvj5h9vPk