Fronte del Palco
 
 
 
 

A.I.M.A Quartet chiude a Reggio Calabria le festività natalizie a suon di jazz

A.I.M.A Quartet chiude a Reggio Calabria le festività natalizie regalando un'ora di puro jazz. Ieri sera, presso il Malavenda Cafè, nonostante il cattivo tempo, gli appassionati di jazz e non solo, non hanno voluto perdere l'atteso live della band reggina composta da quattro eccellenti strumenti, Francesco Alampi (chitarra), Andrea Militano (pianoforte), Paolo Ielo (contrabbasso), Filippo Ambroggio (batteria) bravi ancora una volta, a creare un melodico viaggio musicale con un variegato repertorio capace di fondere la cultura e la tradizione con i colori del jazz.

Si parte con la stupenda "Colorblind view" per poi proseguire con i brani "Grey", "For B.J.", "Juat" scritti dal chitarrista Alampi e in un turbinio di emozioni, si passa alle melodie di Andrea Militano con "Lifetime". Il sound ricreato dall'A.I.M.A Quartet mostra subito la bellezza di inediti arrangiamenti e brani scritti con dovizia di particolari musicali e cura di brillanti interpreti poliedrici capaci di smembrare e ricomporre un testo ridimensionandolo e arricchendolo di cose essenziali. Quella di ieri, è stata per chi ha avuto il piacere di condividerla, una esperienza che "rivoluziona tutto", cambia le prospettive, ricalibra i punti di vista, riscrive i confini e i contorni di un mondo, quello della musica, che troppe volte, nei tempi in cui viviamo, viene scambiato per altro e attraverso questa "mistificazione" devastano il criterio. La gente si diverte, segue con attenzione ogni brano, applaude il talento di giovani musicisti che si raccontano attraverso i suoni e poi cade in un religioso silenzio, quasi rapita da una fantastica magia che prende corpo dall'intreccio di dita che dominano gli strumenti. Il concerto, quel mix di suoni e racconti musicali, fa dimenticare per incanto tutto, i problemi, i pensieri e le preoccupazioni di un'esistenza dura che trova la sua forza in quei continui applausi comandati direttamente dal cuore e che non riesci a trattenere, che non riesci a fermare. Così Reggio Calabria saluta e ringrazia i suoi figli, giovani artisti pronti ad una nuova sfida. E' in uscita infatti, nelle prossime settimane l'EP "ColorBlind View", un grande lavoro discografico, fresco, dinamico, che colpisce per la bellezza dei temi grazie anche al gran senso della melodia e al notevole tocco di Francesco Alampi che ha scritto i brani.

Notizie Flash

quadrante amaranto 185x80px