Fronte del Palco
 

Pubblicato il primo extended play di Toto28

Dopo i primi due videoclip, disponibili già da alcuni mesi su tutte le piattaforme digitali, è uscito il primo extended play di Toto28. "Cantastorie", questo il titolo dell'album, contiene sette diverse tracce che generano un mix unico, capaci di rappresentare l'opera d'esordio dell'artista, calabrese di nascita, ma romano di adozione. Nato e cresciuto sulle sponde del Tirreno, come tanti ragazzi della sua età, Toto28 ha sentito il richiamo della città eterna, per scrivere e comporre. Ma il legame con le sue origini resta sempre molto forte.

Il titolo intende trasferire l'attitudine al racconto di Toto28: un giovane cantastorie moderno che spazia, nei suoi brani, dal rap alla trap, raccontando la quotidianità dei giovani della sua generazione, mettendone in luce le problematiche e le aspettative. Nei testi si affrontano i problemi degli adolescenti, non relegandoli ad un'età ben precisa, ma ad uno status di attesa e preoccupazione verso il futuro, tra rabbia e sogni, tra progetti e sentimento.

I suoi brani si possono ascoltare su Spotify, Youtube, Itunes. E per seguire Toto28 è sufficiente cliccare su Facebook e Instagram. Ecco i titoli delle tracce: "Cantastorie", "Vita Maldita" (già edita), "Sti Cazzi" (già edita), "Igloo", "Mente Loca", "Acqua Inquinata" e "Secolo XXI". I primi sei pezzi sono stati prodotti da G.e.k.a.i., mentre l'ultimo da Gelo.

Venerdì 31 gennaio, dalle 15 alle 17, Toto28 sarà su Radio EveryWhere per raccontare tutti i segreti che si nascondono dietro l'EP.