Se i GD mettono "pezze" peggiori del buco e non ammazzano i dinosauri

lamegliogioventudi Consuelo Nava* - In queste ore una vicenda, diciamolo, sebbene singolare, anche un po' poco originale, sta catturando l'attenzione di molti.La vicenda dei giovani democratici, un po' "copioni" ha del paradossale assai piu' dopo l'articolo del bravo giornalista Simone, che al momento della sua prima uscita.Forse i GD sono diventati le prime vittime di queste primarie del csx senza tempi e luoghi e percorsi giusti maturati da discussione dentro e fuori i gruppi dirigenti, candidati esclusi che hanno fatto la loro campagna personale con la propria organizzazione.I GD, hanno provato a fare come sanno fare, organizzando un'iniziativa elettorale per le primarie, tutta funzionale al csx. Avrebbero anche potuto evitare di portare un documento (copiato o no) se non il frutto di un percorso comune, quale quello che doveva essere non solo per loro, ma anche per il Csx delle primarie in città. Diciamo che hanno voluto strafare, in un clima in cui per la verità non si era nemmeno gia' fatto. Hanno copiato e sono stati "sgamati"...da un giovane giornalista, loro coetano, che invece non solo ha fatto il suo mestiere facendo il servizio sull'iniziativa ma è andato oltre, a verificarne i contenuti. Dimostrazione che giovani che interpretano il lavoro con originalità ve ne sono in giro.Adesso, quanto accade dopo la vicenda dell'iniziativa dedicata ad Imola, discussa con tutti i presenti, reputo restituisca uno squarcio più grave del buco.Azzeramenti di organi, cavalcate sulla responsabilità degli uni e degli altri per continuare a schierarsi chi con un candidato chi con l'altro. Giovani messi nella stretta delle pezze da mettere al buco perche' comunque "occorre occuparsi della cosa!" Un modo che ancora fa emergere quanto i giovani debbano continuare ad assomigliare ai vecchi, nella maniera peggiore, per sentirsi della partita, qualsiasi sia.Se il Pd ed il csx avesse messo in campo una proposta sulla città e non i programmi dei candidati, forse i GD potevano evitare di correre ai ripari con documenti "riciclati", avrebbero sfidato il futuro sul programma che non c'è' stato e sulla sua efficacia, a prescindere delle loro scelte su l'uno o l'altro. Se i GD, fossero stati percepiti da sempre come giovani aperti ad altri giovani e normalmente impegnati ad essere prima protagonisti della loro vita, piuttosto che provare a piacere a quella di altri, dei dinosauri o aspiranti tali, oggi non vi sarebbe seguito alla vicenda che con qualche battuta benevola o forse un programma piuttosto copiato da quello di associazioni e aggregazioni, esperienze di loro coetanei fuori dai partiti. Nel loro impegno di sfidare i dinosauri, coloro i quali li coinvolgono nella misura in cui loro stessi possono "dettare" il compito, forse anche io, come professoressa, davanti ad "un taglia ed incolla" avrei dato loro un premio simpatia e li avrei comunque promossi. Ricordo lo spezzone del film "La meglio gioventù" .Consiglio loro di rivedere la traccia in cui si parla del premio simpatia e della sfida dei dinosauri e della loro esistenza perché si sfidino, se no altrimenti, meglio lasciare perdere, meglio andare via da un paese distrutto, aggiungo da una Calabria distrutta, da una Reggio ancora peggio. Lasciate che se la continuino a mangiare i dinosauri, fuori e dentro, loro copiano da sempre da loro stessi.Ma voi giovani mettete uno stop ai comunicati, fate i simpatici, risulterete più originali e differenti. Io ai giovani voglio continuare a crederci.

Video> La meglio gioventù > http://youtu.be/F6sWC1VmJkY

*Docente Universitaria

Creato Domenica, 29 Giugno 2014 20:26