Dossier
 

"Pisciaturi di merda, tu mi devi rendere conto dei lavori": la minaccia mafiosa nella sala della Giunta Comunale

Brancaleone-Municipiodi Claudio Cordova - Si tratta, probabilmente, della prima intimidazione mafiosa fono registrata all'interno di un palazzo istituzionale. E' l'emblema della tracotanza della 'ndrangheta e, nella fattispecie, dei fratelli Annunziato e Giuseppe Alati, che fanno irruzione nel corso di una seduta della giunta comunale di Brancaleone e minacciano apertamente di Francesco Moio, Giuseppe Benavoli e Alfredo Zappia, rispettivamente sindaco, vicesindaco ed assessore del Comune di Brancaleone: "Pisciaturi" di merda tutti quanti! No, ve lo dico, Franco ... sono arrabbiato, ok?! si, me ne vado, me ne vado, ok? Tu, tu mi deve rendere conto dei lavori ... sul fatto dell'acqua, se viene uno di fuori, se viene per meno, che ci facciamo male!... Non faccio nessuno sfogo io, Franco, per me puoi chiamare i Carabinieri, ora, io non ho paura!... Voglio conto, Frà, dell'acqua!... Mi porti a quello di Reggio (Mario Saraceno dell'impresa Nuova Geosud, ndr) ad aggiustare i tubi dell'acqua qua da me! ... lo mandavo a casa ... davanti ai carabinieri lo mandavo a casa!... Gliel'ho giurato! gliel'ho ho giurato sui miei figli! gliel'ho giurato a mia moglie ieri sera ... gliel'ho giurato sui miei figli! questa volta, se non mi hanno arrestato finora mi arrestano adesso ... non me ne frega un cazzo! Che ci facciamo male! Ci facciamo male, parlo a livello personale Franco!... Va bene Franco (frase detta con tono minaccioso, ndr), tu chiama chi vuoi che se ci sono io qui a Brancaleone non aggiustano guasti dell'acqua!... "ca 'ndi ciuncamu!" ... Pezzo di merda! ... che se finora non mi hanno arrestato mi arrestano ora per quel cazzo di lavoro di mio fratello... io non gliela faccio passare Franco ... se vengono quelli di fuori non gliela faccio passare...".

L'episodio è cristallizzato nelle carte dell'inchiesta "Banco Nuovo", con cui la Dda di Reggio Calabria ha colpito duramente le cosche di 'ndrangheta della provincia di Reggio Calabria e, in particolare, dei comuni di Africo e Brancaleone, terra di conquista per quanto concerne gli appalti pubblici.

Minacce esplicite, in un'aula istituzionale, al fine di costringere gli amministratori locali a compiere un atto contrario ai propri doveri, ovvero assegnare ad Annunziato Alati in esclusiva i lavori di manutenzione della rete idrica del comune, non operando alcuna rotazione tra le ditte da incaricare e non dando corso alla gara ad evidenza pubblica già indetta.

E' il 10 luglio del 2014 quando i due Alati esprimono tutto il loro livore e le loro minacce nei confronti del sindaco e degli organi preposti alle scelte amministrative, onde ottenere la riaffermazione del loro controllo egemonico mafioso della manutenzione idrica sul territorio del comune di Brancaleone. La registrazione delle minacce proferite consente di avere un chiarissimo spaccato del contesto intriso di intimidazione e arroganza mafiosa nel quale l'amministrazione comunale è costretta ad operare. La lettura degli elementi di indagine raccolti permette di conoscere, pertanto, la tristissima realtà di sottomissione degli organi comunali alle pretese mafiose degli Alati. La scelta dell'Amministrazione comunale di Brancaleone di affidare ad una ditta "forestiera" i lavori scatenava l'ira "funesta" dei fratelli Alati (Giuseppe ed Annunziato), i quali rompevano qualsiasi indugio ed in modo incredibilmente spavaldo penetravano con la forza durante una riunione della giunta comunale arrivando a minacciare l'intera giunta in quanto non potevano tollerare l'offesa subita.

A subire l'irruzione nel corso della Giunta Comunale, senza peraltro denunciare l'accaduto, il sindaco Francesco Moio, il vicesindaco ed assessore ai lavori pubblici, Giuseppe Benavoli, gli assessori Giovanni Loris Leggio e Alfredo Zappia, il consigliere capogruppo di maggioranza, Gianluca Priolo e, parzialmente, la responsabile dell'ufficio di Polizia Municipale, Cinzia Valastro. In tale circostanza, all'interno del municipio si trovava anche il consigliere comunale di maggioranza Tommaso Antonio Gatto, il quale oltre a rivestire la carica politica è anche assistente capo della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di P.S. Bovalino. Questi, sentendo urlare, si avvicinava nell'ufficio del sindaco – sede della discussione – e, avendo subito compreso cosa stava accadendo, registrava le conversazioni con il proprio telefono cellulare all'insaputa dei conversanti, redigendo poi relazione di servizio da cui originava l'indagine.

La registrazione diventa, quindi, la prima e chiara fonte di prova capace di documentare direttamente le minacce rivolte all'amministrazione comunale nonché i propositi criminosi dei fratelli Alati che verranno pienamente portati a termine. Per di più, emergono indizi inequivocabili sulla capacità di intimidazione dei medesimi, da loro stessi decantata e riscontrata nei fatti (ad. es. nella cessione dell'esecuzione effettiva dei lavori affidati ufficialmente alla ditta "forestiera" Nuova Geosud).

La trascrizione del file audio rende chiaro il quadro descritto senza necessitare di particolari commenti:

Legenda:

AG: ALATI Giuseppe.

AA: ALATI Annunziato.

MF: MOIO Francesco.

ZA: ZAPPIA Alfredo.

LG: LEGGIO Giovanni Loris.

BG: BENAVOLI Giuseppe.

GT: GATTO Tommaso Antonio

VC: VALASTRO Cinzia

Ore 13:15 del 10/07/2014

AG ... incomprensibile ... ti andava bene ... perché ti hanno votato, no? Ed uno che non ti ha votato non è più cristiano ed ora deve morire di fame, no?

MF Non è così, non è così!.

AG "Pisciaturi" di merda tutti quanti! No, ve lo dico, Franco ... sono arrabbiato, ok?! si, me ne vado, me ne vado, ok? Tu, tu mi deve rendere conto dei lavori ... sul fatto dell'acqua, se viene uno di fuori, se viene per meno, che ci facciamo male!

MF Shhh, siediti qua!

Sovrapposizione di voci

AG Non mi siedo proprio, Franco! Che poi Peppe BENAVOLI pure che è la ... è un amico no?

MF Vieni qua, siediti, facciamo finta che sia stato uno sfogo e lasciamo stare.

AG Non faccio nessuno sfogo io, Franco, per me puoi chiamare i Carabinieri, ora, io non ho paura!

MF Ma lascia stare!

AG Io non ho paura! (dei carabinieri, ndr)

MF Non puoi venire qua nel consiglio comunale a fare così! non puoi venire!

AG Certo che vengo!

MF Non devi fare così ...

AG Sono due mesi, sono due mesi che lo avete lasciato a casa!(al fratello ALATI Annunziato, ndr)

MF Non devi fare così ...

AG Ha tre figli, tre piccoli! E voi ... quello va cercando la strada per aggiustare i guasti ...

MF ... incomprensibile ... Stai qua! Siediti, siediti, siediti!.

AG Voglio conto, Frà, dell'acqua!

MF Siediti, non parlare così, siediti!

AG Come non parlo così, Franco! Io parlo così Franco perché ...

MF Siediti qua ...

AG Franco, fino a ieri ti stimavo e lo puoi dire in giro, fino a ieri ti stimavo, come un cristiano! ... incomprensibile ...

MF Siediti qua, ti ho detto siediti ... non puoi venire a fare questi discorsi qua ...

AN Siediti un minuto ... siediti li un minuto, siediti ...

AG Mi porti a quello di Reggio (SARACENO Mario dell'impresa Nuova Geosud, ndr) ad aggiustare i tubi dell'acqua qua da me! ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

AG ... lo mandavo a casa (a SARACENO, ndr) ... lo mandavo a casa ... davanti ai carabinieri lo mandavo a casa!

MF: ... dai Pè ... siediti lì ... se fossimo da un'altra parte a quest'ora non eri qui a fare questo teatro (scenata, ndr).

AG e che cazzo mi interessa!

MF Ma dai almeno ... incomprensibile ...

AG Gliel'ho giurato! gliel'ho ho giurato sui miei figli! gliel'ho giurato a mia moglie ieri sera ... gliel'ho giurato sui miei figli!

MF ... incomprensibile ...

AG questa volta, se non mi hanno arrestato finora mi arrestano adesso ... non me ne frega un cazzo!

MF ... incomprensibile ...

AG Che ci facciamo male!

MF Ma se ti vuoi fare male ...

AG Ci facciamo male, parlo a livello personale Franco!

MF non devi a livello personale perché secondo me ... incomprensibile ...

AG si, perché mio zio Pietro (GALTIERI Fortunato, ndr) ti ha votato ed io non gli ho detto niente! Mio cognato Nato (FERRARO Fortunato, ndr) ha voluto votare lui (BENAVOLI, ndr) ed io non gli ho detto niente!

MF ... vuoi che parlo? statti calmo e non parlare più ... e fammi ...

Sovrapposizione di voci

AG .... Fallo che mi chiami prima questa merda ...

MF Lascia stare, lascia stare ...

AG che mannaggia la ... se viene il maresciallo a "cacarmi il cazzo" (disturbarci, ndr) sul fatto dell'acqua qua ...

MF Peppe, statti zitto Peppe.

AG Va bene Franco (frase detta con tono minaccioso, ndr), tu chiama chi vuoi che se ci sono io qui a Brancaleone non aggiustano guasti dell'acqua!

MF Stai zitto Peppe ...

AG va bene Franco (frase detta con tono minaccioso), tu chiama qualcuno che se ci sono io qui a Brancaleone non lo aggiustano il fatto dell'acqua!

MF Stai zitto Peppe, stai zitto Peppe!

AG non aggiustano guasti dell'acqua puoi stare tranquillo!

MF Siediti lì ...

AG "ca 'ndi ciuncamu!" (ci facciamo male, ndr)

MF ... incomprensibile ...

AG Poi ... incomprensibile .... ci facciamo male! Ci facciamo male!

MF Peppe stai zitto ...

AG Va bene ...

MF non ci facciamo male! Lasciami stare, lascia stare il farci male ...

AG ... incomprensibile ... giuro sui figli ...

Sovrapposizione di voci

MF puoi fare che cazzo vuoi, io ti dico di stare zitto!

AG va bene, io me ne fotto, non pago niente io ...

MF non pagare niente tu ... io ti sto dicendo di parlare poco e di parlare per bene ...

AG va bene ...

MF no, va bene niente!

AG Va bene niente Franco! Non scherziamo con le cose serie!

Sovrapposizione di voci

AG ... Pezzo di merda! ... incomprensibile ...

MF Ma scusa un pò, scusa un pò ...

AG ... Pezzo di cornuto di merda!

MF ma tu ti stai rendendo conto di quello che stai combinando?

AG io che combino?

MF si.

AG che state combinando voi! Che in tutto il paese mi avete reso ridicolo.

MF ... incomprensibile ...

AG Tu non hai più chiamato mio fratello per quale motivo non l'hai chiamato?

MF niente, allora ... comincia ...

AG no, ma tu mi devi spiegare perché non lo hai più chiamato! (nello stesso attimo si sente rumore simile ad un pugno che colpisce una superficie, ndr)

MF eh ... incomprensibile ...

AG perché non ti abbiamo votato?

MF questo non esiste (da escludere, ndr)....

AG no? perché sei venuto ad accusare che io ti ho detto di "pulirti il muso" (per te non ci sono voti, ndr) e di andartene a casa? Quell'altro cornuto infame di merda, mentre scherzavamo in strada ... incomprensibile ... perché voi la politica ... incomprensibile ... non sapete di politica ...

MF Pè allora non hai capito niente ...

AG hai capito?

MF Pè allora non hai capito niente tu ...

AG non sapeva ... incomprensibile .... volevate vincere a tutti i costi. Avete vinto e ... incomprensibile ... e devi stare zitto!

MF non è così.

AG non che vengono a raccontarti chiacchiere!

MF Peppe ma ... incomprensibile ...

AG ancora non ... incomprensibile ...

MF vuoi calmarti?

AG si ma sono calmo Franco ...

MF no ... non sei calmo proprio..

AG si io sono calmo ...

MF no ... non sei calmo proprio

AG se ti dico che sono calmo ...

MF non sei calmo ... non sei calmo se fai in questa maniera ....

AG fottitene tu, io l'ho detto, che gliel'ho giurato ai bambini ieri sera, questa volta ci facciamo male!

MF Peppe, finiscila, ragiona! Ma secondo te, che sono queste cose?

LG Scusate un attimo, scusate un attimo, visto che si deve fare praticamente, alla fine si deve fare un bando, per fare quest'appalto, finché non si fa il bando, si può ragionare in termini normali e lavorare?

MF è quello che gli ho detto, non vogliono ragionare ...

Sovrapposizione di voci

AG noi non ragioniamo? Sono andato a trovare lui (ZAPPIA Alfredo, ndr) e ha detto che non possono ...

Sovrapposizione di voci

AG vado da quello e mi dice che non può ...

LG sh..non gridare Pè ...

AG ... incomprensibile ...

ZA quando sei venuto a trovarmi ...

AG Lasciamo perdere ...

ZA quando sei venuto a trovarmi (rivolto ad ALATI Annunziato, ndr) mi hai minacciato!

ZA io ti ho detto ... e sei andato anche dal maggiore (BENAVOLI Giuseppe, ndr), ti ho detto: "che ti ha detto il maggiore? che ti ha detto il maggiore?"

Sovrapposizione di voci

BG ricordati la frase, non ti abbandono. É vero? Te l'ho detto?

ZA ed era significativa questa frase "non ti abbandono"? tu devi pensare una cosa, qua parliamo un'unica lingua tutti quanti ...

LG La soluzione, non è qualcuno ... vuole ...

ZA se lui (BENAVOLI, ndr) ti ha detto non ti abbandono, che significa?

AA io ho capito che non mi abbandonate ... ho capito che non mi abbandonate.

ZA incomprensibile ... ti ho detto non ti abbandoniamo.

AG ... incomprensibile .... E non ha voluto chiamarti ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

MF stai zitto.

AG a parlare con voi due ...

MF stai zitto non fare queste cose, statti zitto che non puoi fare così ... stai fermo che se facciamo ... stai fermo, stai zitto ...

LG ma non vale la pena ...

MF ma non vale la pena ...

Sovrapposizione di voci

AG però mi devi spiegare una cosa Alfredo, io parlo chiaro ... tu ... che non chiami mio fratello per aggiustare i guasti e chiami un altro di fuori, tu mi devi dire io che cazzo di stomaco devo fare (quanto devo sopportare, ndr). Tu perché non chiami questo cristiano?! (ALATI Annunziato, ndr)

ZA allora ...

AG anche se non hai i soldi per pagarlo ... lui incomprensibile ... perché devi chiamare quello di fuori? (fuori paese, ndr)

ZA e ci sono ... incomprensibile ... amministrazione, nè io, né il sindaco ... c'è un'amministrazione ... qua abbiamo una linea ... abbiamo detto che dobbiamo fare una gara ...

AG la linea l'avete presa adesso ...

ZA io ho detto una cosa a tuo fratello, tu hai sentito tuo fratello, quello che ti ha detto? Che ti ha detto il maggiore (BENAVOLI Giuseppe, ndr)?

Sovrapposizione di voci

AG ... ma qual è il motivo ... perché? ma mi dai un motivo?

BG in questo momento non era possibile andare avanti in quella maniera (con l'affidamento esclusivo dei lavori all'impresa, ndr)

AG ma dimmi il motivo, perché Pè?

Sovrapposizione di voci

AG ma stiamo facendo un cosa ... incomprensibile ...

BG ti sto dicendo in questo momento ... gli ho detto ... guarda, dammi una mano anche tu ... gli ho detto ... gli ho detto dammi una mano anche tu ...

Sovrapposizione di voci

BG per un attimo mettiti da parte ... per un attimo ... meno male che c'è lui ...

ZA no, no l'ha detto a me ...

AG oh Peppe vedi un poco ... avete chiamato a tutti qui a Brancaleone per venire ad aggiustare i guasti ... e vuoi che te lo dico, sono venuti tutto a trovarmi ... tutti ... sono venuti tutti e sono venuti a trovarmi ... e mi hanno detto: "Peppe ..." e gli ho detto "non ti permettere di andare perché non è giusto ..."

BG ... e vedi che è sbagliato ...

AG "perche mio fratello non concorre ... non per opere murarie, non per sbancamenti ... incomprensibile ... solo il suo lavoro dell'acqua ..." io gliel'ho detto sempre ... "ti ho mai detto di concorrere in lavori?" (rivolgendosi al fratello, ndr)

AA no, mai ...

AG curati il tuo lavoro ... che devi fare, l'acqua? ... e basta!

BG Pe, Pe, Pe ....

AG e cazzo ...

ZA ma voi andate avanti, non volete tornare indietro? Lui, tuo fratello, è venuto a trovarmi! ... ti ho detto: "Peppe (BENAVOLI Giuseppe, ndr) che ti ha detto?" Abbiamo parlato un'unica voce (si sono intesi dicendo la stessa cosa, ndr) "che non mi abbandona"... "e allora cosa vuoi?"

BG io gli ho detto: "Per un attimo mettiti da parte".

Sovrapposizione di voci

ZA io non sono il tipo che fa in questo modo, io non sono un'altra persona, io sono una persona che parla la stessa lingua degli altri qua, e basta, la stessa lingua anche se vieni da me ... incomprensibile ... per cinque anni, per cinque anni ... e tu ti sei permesso di venire a casa mia a minacciarmi. Dai Nunzio, lascia perdere ... Nunzio lascia perdere ... noi quando ti abbiamo detto in quel modo ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

AG questa non mi è piaciuta ... incomprensibile ... sul bene dei miei figli, quando lui (ALATI Annunziato, ndr) è venuto a dirmi che hanno aggiustato dei guasti ... "perché non sei venuto a chiamarmi che sarei andato io al comune?" ... incomprensibile ... che venivo e lo cacciavo io Ci (MOIO Francesco, ndr) a costo di farmi denunciare ... e lo cacciavo (il concorrente, ndr) ...

BG Peppe guarda, Peppe parti da un principio non è una questione personale ...

MF non è ... e gliel'abbiamo già detto ...

AG Pè ... è a livello personale ...

BG Ti sto dicendo di no, sto dicendo di no ...

AG solo con lui ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

MF Peppe, vuoi che diamo la parola?

BG Vuoi che ti racconto un fatto?

Sovrapposizione di voci

MF vuoi che ti diamo la parola?

BG non è ... prima di tutto, non è ...

MF altrimenti ... incomprensibile

BG hai parlato solo tu, mi fai parlare ora...

ZA Nunzio scusa ... io di personale con te che ho? che tu dici "personale"?

BG prima di tutto, sappi che non è una questione personale ...

AG incomprensibile..

BG secondo, sappi che non stiamo agendo come un privato ... incomprensibile ... per questo sono venuti quelli di fuori (imprenditori, ndr) perché è una questione prevalentemente istituzionale, non per una questione personale ... io la prima cosa che ho detto a tuo fratello, gli ho detto: "se tu mi dai una mano, stai tranquillo che non ti abbandono".

Sovrapposizione di voci

BG Ti ho detto cosi? Te l'ha detto lui?

AG si me l'ha detto ... io anche, gli ho detto ... incomprensibile ...

BG Gliel'ho detto pure a 'Ntoni (SIMONETTI Antonio, amico comune; ndr): " Ntoni, te lo chiedo per cortesia, aiutalo pure tu ... per adesso, per un attimo digli di mettersi da parte ... e noi non li abbandoniamo." D'altronde, guarda ...

Sovrapposizione di voci

AG non ha lavorato Pè ....

BG ha lavorato ...

ZA Peppe voi non avete mai voluto ragionare ... perché lui gliel'ha detto a tuo fratello ... ed era la voce di noi tutti qui dentro ... lui gliel'ha detto ... incomprensibile ...

BG parti dal principio che è una questione istituzionale e non personale ...

ZA e lui gliel'ha detto ... e io gliel'ho fatto dire da lui, perché io queste cose le sapevo ....

Sovrapposizione di voci

AG ma che senso ha prendere uno da fuori e non chiamare uno di Brancaleone?

LG scusate ...

ZA senti ... qua abbiamo chiamato un altro, no? L'amministrazione ha chiamato un altro ... perché non l'avete detto prima ... vi aggiustavate (accordavate, ndr) due, tre ...

MF sempre.

ZA basta ...

MF non parliamo ...

ZA Perché vi siete fissati che ...

MF ... incomprensibile ...queste qua sono ...

ZA ... l'acquedotto è il vostro? l'acquedotto non è di nessuno l'acquedotto è di tutti ... incomprensibile ... è del comune.

AG io ho detto che è il nostro?

LG scusate un attimo ...

AG io ho detto che lui ha lavorato e non da adesso ... non da adesso, vedi che sono 50 anni che lavora con la ditta di mio zio Pietro (GALTIERI Fortunato, ndr) e poi è capitato lui quando se ne è andato in pensione ...

ZA Peppe, Peppe ....Nunzio, ti ho detto che tu non devi lavorare? Nunzio, tu devi dirlo, qualcuno ti ha detto che non devi lavorare? ... incomprensibile ...?

AA no ...

ZA no ... e lui ti ha detto: "non ti abbandoniamo?"

AA si ...

ZA e allora .

AG ti dico le cose come sono ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

ZA il discorso è così ...

BG ma secondo te un'istituzione ... incomprensibile ... secondo te sotto l'aspetto istituzionale, si può piegare un'istituzione? No, ti chiedo?

AG no ...

MF e allora Peppe scusa un attimo ... onestamente Peppe ...

BG parti dal principio che non è personale ...

MF ci guardiamo in faccia?

BG parti dal principio che non è personale ...

MF annulliamo tutti i discorsi ... e di quello che hai detto poc'anzi

BG altrimenti dobbiamo andarcene a casa ...

MF ... incomprensibile ... allora a livello personale non esiste non può esistere. Cosa hai detto poco fa? Abbiamo mai avuto qualcosa con la tua famiglia? Mai!

AG incomprensibile ...

MF mai ...

AG ci siamo sempre rispettati ...

MF e allora?e allora ...

BG Ricambiati, Peppe ricambiati ... Peppe ...

AG Alfredo ... a tutti quanti abbiamo rispettato nel paese

BG Peppe ... ricambiato ...

ZA ... incomprensibile ... ti risulta che non ti ho rispettato io?

AG per carità ...

Sovrapposizione di voci

AG ci siamo sempre rispettati ci siamo sempre rispettati ...

BG ... incomprensibile ... non è una questione personale ...

MF non può essere una questione personale ... tu non puoi venire qua a fare una cosa del genere, ma io gliel'ho già detto a tuo fratello Nunzio ... benedetto cristiano, tu vieni qua ... incomprensibile ... con sindaco, vice sindaco, assessori, consiglieri ... qua tutti ti sentono, tu vieni a fare una cosa di queste che, anche se non voglio io ... incomprensibile chiama il maresciallo ... ma se adesso chiamavano il maresciallo che hai fatto una baraonda, hai fatto una baraonda ...

BG ... incomprensibile ... i carabinieri ...

MF ho chiamato i carabinieri? Non li ho chiamati ... qua hanno sentito tutti, ora lo sa anche il telegiornale ... lo sanno tutti ... se non vuole non lo sa il maresciallo ... io non vado a dirgli ... non voglio che si dica niente a lui, ma tu ti puoi permettere di venire qua e parlarci come se fossimo fuori? e Franco MOIO non fosse sindaco? o con Peppe BENAVOLI che non è vice sindaco? o con Alfredo ZAPPIA che non è assessore? o con Gianluca PRIOLO e tutto il resto che non sono assessori o consiglieri comunali? Tu quando parli con un privato puoi usare l'atteggiamento che vuoi, in un'amministrazione comunale non ti puoi permettere di fare queste cose ... se fossi stato da un'altra parte a quest'ora sai dove eri ... da un'altra parte ...

AG che me ne fotto!

MF non puoi ragionare così Peppe

AG non capite?

MF ah ...

AG ... incomprensibile ... gli ho detto io ... l'ho detto anche a loro ... gli ho detto: "che se finora non mi hanno arrestato mi arrestano ora per quel cazzo di lavoro di mio fratello"

MF ma tu ... se tu vuoi ragionare con la testa ... incomprensibile ...

AG io non gliela faccio passare Franco ... se vengono quelli di fuori non gliela faccio passare...

MF tu ora , tu ora devi stare a sentire quello che diciamo noi ...

AG non gliela faccio passare ... incomprensibile ...

MF tu ora senti quello che ti dico, tu ora devi sentire quello che ti diciamo noi ... noi lo diciamo per il bene tuo e di tuo fratello .... senti quello che ti dico io, dopo di che, l'ho detto a tuo fratello, l'altra volta abbiamo parlato, poi lui ha avuto fretta, hai avuto fretta Nunzio per andare a prendere il bambino ... incomprensibile ...?

AA ... incomprensibile ...

MF altrimenti, tieni conto che ci eravamo capiti ...

BG e vedi che noi questa situazione volevamo aggiustarla con le belle maniere ...

MF no, sempre con le belle maniere ... ma si è mai visto che uno fa muro contro muro?con chi, perché, perché deve fare? ... incomprensibile ...

LG Scusatemi un attimo ...

MF per quale motivo ...

LG ... incomprensibile ... cancelliamo con la gomma ... incomprensibile ... e andiamo avanti ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

BG non vincete, non perdete e non vincete.. ... incomprensibile ...

MF ... incomprensibile ... faccio finta che non ha detto niente .... incomprensibile ...

LG ... incomprensibile ... del paese ... incomprensibile ...

MF faccio finta che non ha detto niente ... non è che ti puoi permettere di venire qui a fare una cosa di queste in una sede istituzionale ...

ZA dice che ce l'abbiamo con loro ...

LG Ormai, ormai, ormai è fatta ... incomprensibile ...

MF chiuso, chiuso il discorso ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

LG anzi questa è a dimostrazione che non ce l'abbiamo con loro perché se no ...

MF ma stiamo scherzando, ma stiamo scherzando, ma davvero stiamo scherzando, per certe cose ... è sfuggito di mano un passaggio ... e questo passaggio qua ci tengo a spiegarlo a Nunzio ... non si può fare a meno secondo il sistema ... secondo te si può tenere un paese ... quando ti dico non si può in questo momento per determinati motivi fare in certo, in un certo modo vuol dire che noi lo sappiamo che non si può fare ... a livello giuridico a livello istituzionale a livello ambientale, di tante cose ...

BG Può essere che ... incomprensibile ... lo chiariremo

MF oh ... quando ti dico una cosa di queste la dico, lo dico per il bene di tutti ...

LG non solo per il nostro, anche per il vostro ...

MF per il vostro ... ma ditelo, ma siete ragazzi ? siete ... incomprensibile ...

AG Franco ma vedi che non stiamo rubando ...

MF eh ...

LG no ... è una procedura ....

Sovrapposizione di voci

LG ragiona in termini di procedura ... non in termini ...

BG ragiona in termini di procedura

LG non in termini, praticamente di ... personali ...

MF noi non ci siamo capiti in questo passaggio qui ... a livello personale ... ma non esiste! Ma a me scusa a me perché devo andare a fare uno scontro con gente con cui non l'ho fatto mai ... per quale motivo?Io voglio stare con la pace mia ...

LG noi ... incomprensibile ... in termini di procedura ... perché ... il problema non è solamente sulla ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

MF ... incomprensibile ... può essere anche il suo ... tu ed io stiamo nella nostra tranquillità ... non è che dobbiamo fare muro contro muro ... muro contro muro ci facciamo male tutti ... ma non è questo il discorso ... noi non vogliamo farci male tutti, qua dobbiamo seguire certi linee giuridiche, dobbiamo seguire certe linee giuridiche che altrimenti avremo problemi tutti ... questo è il passaggio che voi non avete capito.

LG ad iniziare da noi e finendo a lui ...

MF ad iniziare da noi ...

LG e finendo a lui ... è la realtà ... è la realtà.

MF questo è ... non ci sono altre realtà ... per questo quando vengo a dirti facciamo un criterio di rotazione che è normalissimo, non mi dire di no, benedetto figliuolo, non mi dire di no, perché là si deve fare per forza altrimenti ...

LG picchiamo con la testa ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

BG viene la commissione d'accesso ... incomprensibile ...

LG "Ci menano con il piede della croce" (le prendiamo di santa ragione, ndr) ... incomprensibile ... a noi e a voi ... a noi e a voi questo è il problema serio.

BG non lo vogliono capire.

MF questo passaggio dovete capire.

BG è l'unico comune che è rimasto senza commissione d'accesso ...

Sovrapposizione di voci

LG l'ultima commissione d'accesso è a Bovalino ... incomprensibile ...

MF certi passaggi non si possono, non si possono

LG allora dobbiamo stare attenti tutti ... noi e voi ... quando stiamo tutti attenti ...

ZA Gianni io ... sai cos'è? Perché, perché ... incomprensibile ... il vice sindaco gliel'aveva detto "di te non ci dimentichiamo" è una parola ...

LG visto che non glieli può ...

Sovrapposizione di voci

BG in questo momento mettetevi un attimo da parte, gli ho detto io ...

ZA io gliel'ho fatto ripetere, io gliel'ho fatto ripetere ...

BG un attimo da parte gli ho detto io ...

ZA gliel'ho fatto ripetere e lui me l'ha ripetuto ... perché, perché noi avevamo parlato ... incomprensibile ...

LG ma allora scusate non si può adottare un criterio di rotazione fino a ... fino al bando? fino a coso

ZA è quello che gli ho detto e non lo vuole ...

LG ... e questo è ...

MF basta ...

LG la soluzione ...

MF è una cosa salomonica ...

LG salomonica è eseguire un criterio di rotazione finché si fa il bando ...

MF ... incomprensibile ... Nunzio che ti ho detto l'altra sera?

LG non c'è più problema ...

MF girati di qua Nunzio ... che ti ha detto il maggiore? "guarda si deve fare questo, ma per legge perché si deve fare per forza ..."

LG ... incomprensibile ...

MF non devono prenderla come offesa ... incomprensibile ... non la potete fare questa cosa qui, non la potete fare ...

VC Buongiorno.

MF Non lo potete fare.

VC Vice sindaco ...

LG Tu vai dal revisore contabile e lui ti sottolinea il problema ... qui purtroppo

MF Ora Peppe, girati di qua, ... incomprensibile ... (conversazione a bassa voce, ndr) noi siamo qui dentro ci hai visto toccare telefoni? ... incomprensibile ...(conversazione a bassa voce, ndr) come la mettiamo, benedetto uomo, no, no, girati di qua ...

AG Perché ho detto a mio fratello "chiamali per farli venire qui sopra".

MF Guarda, guarda, girati, girati di qua,

AG ... perché gli ho detto a mio fratello "chiamali per farli venire al paese nuovo" (inteso paese nuovo frazione del comune di Brancaleone, ndr)

MF Ti devi girare di qua ...

AG Ti ho fatto venire al paese nuovo ... incomprensibile ...

MF Girati di qua, girati di qua, ora ti devi girare, hai fatto questa cosa, ... muro con muro, ti faccio vedere io ... hai fatto questa baraonda, mi hai minacciato e contro minacciato.

AG non ti ho minacciato niente, Franco, io ...

MF Lascia stare, lascia stare, lascia stare, per me è passata, l'acqua mi scorre addosso

LG ... incomprensibile ... ormai è fatta ...

MF I cinquant'anni, li ho superati anch'io come li hai superati tu, e l'avvocato è da trent'anni che lo faccio, e mi rapporto con tanti, io mi rapporto in un modo, tu in un altro, senti cosa ti dico io, so come comportarmi, e non voglio avere contro nessuno, però voglio, che quando dico una cosa gli altri la devono capire, non voglio a livello personale, perché a livello personale non mi permetto, perché non l'ho fatto mai nella mia vita, questo voglio che capiate, mai l'ho fatto a livello personale, perché lo devo fare a livello personale, io ho contraddistinto la vita ... la mia l'ho contraddistinta per il comportamento corretto con tutti, io voglio solo che voi capiate questo passaggio ...

LG ma nessuno qui, assolutamente, quando abbiamo parlato, siamo stati sempre disponibili ...

MF Voglio solo che capiate questo passaggio, benedette persone, basta

BG ... incomprensibile ...

MF che stiamo combinando? e vengono qui e ci chiedono ... incomprensibile ... cos'è successo, che gli diciamo?

AG Che sono venuti a chiederti un lavoro ...

LG il muro contro muro non porta in nessun posto, non ha mai portato in nessun posto ...

AG ... incomprensibile ... noi un lavoro siamo venuti a cercare, non è che abbiamo chiesto mazzette o cose, noi lavoro siamo venuti a cercare ...

LG no, no ... è una questione giuridica, tu devi ... incomprensibile ...

AG ... incomprensibile ...

LG ... incomprensibile ... pubblico, è un pubblico ufficiale ...

Sovrapposizione di voci

LG no ... incomprensibile ... lui (il sindaco, ndr) è un pubblico ufficiale ...

MF eh, eh ... io sono un pubblico ufficiale ...

GT Scusate un attimo Franco ha detto che sta facendo una gara d'appalto, no? Da parte vostra ... non ci credete, siete titubanti? ... incomprensibile ...

AA no, no ...

AG no, no ... incomprensibile ...

GT non sto dicendo per la gara d'appalto, però visto che lui è da tanto che te lo ripete per la gara d'appalto ...

Sovrapposizione di voci

GT ... per forza ... per forza e voi continuate a fare in questo modo ...

AG Tommaso ... stiamo aspettando che ci facciano le somme urgenze ... le stai facendo le somme urgenze ...

GT Mi devi far finire di parlare!

LG no, ma le somme urgenze, le somme urgenze fino alla gara d'appalto ...

GT se ... incomprensibile ... ti sta dicendo cosa fare ...

LG ti sembra che no?

GT voi non ci credete?

AG come non ci crediamo! Ci crediamo ...

GT avete altri dubbi ... aspetta, avete altri dubbi?

AG no..

GT pensate che vi stiamo fregando?

AG no ...

GT fammi capire ... incomprensibile ...

AG la gara voglio che la fai!

GT si ...

AG Domani mattina però!

GT però se noi ...

LG la gara la dobbiamo fare per forza ... per me e per lui ...

Sovrapposizione di voci

GT ... incomprensibile ... non capisco il perché ...

AG tu non hai capito ... e te lo dico io il perché ...

GT ... e non voglio arrivare qua io Peppe ... incomprensibile ...

LG voi non fate la gara, siamo noi e ... incomprensibile ...

GT il mio è un altro ragionamento, il mio è un altro ragionamento ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

LG per forza dobbiamo farla..

GT ... incomprensibile ... che deve farla ... ma tu non ci credi che la vuole fare?

AG ... ma nel frattempo ... incomprensibile ...

GT ... incomprensibile ... tu pensa di vincerla lo stesso ...

AG ma nel frattempo ... incomprensibile ...

AG che tu metti la gara, tu nel frattempo che fai la gara, devi fare le proroghe dei lavori di somma urgenza, perché non avete chiamato?

LG ma no ...

ZA ma io te l'ho detto ...

Sovrapposizione di voci

AG ... incomprensibile ... e perché?

LG che abbiamo detto ... incomprensibile ...?

Sovrapposizione di voci

LG Scusate un attimo ...

GT Lo capisci che non si può più fare?

Sovrapposizione di voci

LG che ho detto finora? Finché non si fanno ... incomprensibile ...

AG ... incomprensibile ... sono sempre stati loro ad aggiustare i guasti

Sovrapposizione di voci

LG che ho detto finora io, facciamo un criterio di rotazione ...

MF ... incomprensibile ... Peppe è dovuto andare via altrimenti ... incomprensibile ...

LG ... incomprensibile ...

MF ... incomprensibile ... secondo te Pe, Nunzio ... a persone di qui (del paese, ndr) glielo faccio fare ...

Sovrapposizione di voci

AA Sapete cosa dovete fare, non portate persone di fuori!

LG no ... incomprensibile ...

AA fermati, fermati non portare persone di fuori ... trova meglio uno del paese ...

LG si ... incomprensibile ... ti sto dicendo di si

LG è questo che ... incomprensibile ...

MF ... incomprensibile ...

LG è questo che sto cercando di ... incomprensibile ... una soluzione ...

Sovrapposizione di voci

MF va bene, va benissimo ... incomprensibile

LG Chi è che vuole andare a trovare gente (di fuori, ndr)?

AA Chi sono?

MF ... incomprensibile ...

AA e a chi, ditemi a chi?

MF chi vuoi tu ...(provocatoriamente, ndr)

AA no, no a chi volete voi ... incomprensibile ...

MF perché?

AA ti sto dicendo, dimmi a chi volevi chiamare ...

MF ... scusa un pò ...

AA e dimmi uno!

MF quelli che sono iscritti (nell'elenco delle imprese per gli affidamenti in economia, ndr)

AA e dimmi uno!

MF ma tu ...

AA e torna! (ad insistere sulla stessa frase, ndr)

MF ... incomprensibile ...

AA mi rispondi ora? Dimmi a chi vuoi che ti chiami?

MF eh ... a me non interessa ... quelli che ... vediamo chi sono gli iscritti... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

AA Dimmi uno che lo chiamo (lo contatto, ndr) ... incomprensibile ...

LG ma chi è che fa questo lavoro ? che io non so ...

MF chi fa questo lavoro che venga chiamato ... Sovrapposizione di voci ... e si fa, e si fa una rotazione ...

AA tu mi devi dire, mi devi dire chi vuoi che chiami ...

MF ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

LG ... incomprensibile ... BRANCA ... incomprensibile ... (Ditta BRANCA Salvatore, ndr) chiama a BRANCA ...

Sovrapposizione di voci

AG non chiamare a nessuno tu al telefono! (rivolto al fratello, ndr)

Sovrapposizione di voci

AA ... incomprensibile ... per dirgli di andare ad aggiustare i guasti.

LG no ... incomprensibile ... che c'entra ... incomprensibile ...

AA ... incomprensibile ... no vado pomeriggio dai ... (si riferisce a BRANCA, ndr), vado pomeriggio a trovarlo ...

MF Eh..

AA ok!

MF quello che ti ho detto l'altra volta ...

AA si ... facciamo così, facciamo così ...

MF eh, tu ...

AA facciamo in questo modo dai..

MF ... incomprensibile ... non c'è nessuna ... incomprensibile ...

AA si, ora nel pomeriggio vado a trovare BRANCA (Salvatore, ndr), e faccio aggiustare quest'altri guasti che ci sono in giro ...

Sovrapposizione di voci

AA Ok, ok, va bene ...

MF va bene Peppe? ... incomprensibile ...

AA ti sto dicendo, pomeriggio vado a trovare io a BRANCA ... quale deve aggiustare? questo qui sopra ...

MF quello la ...

AA a cosa ...

MF ... incomprensibile ... non so se gli hanno fatto, hanno fatto l'invito (ordine di servizio, ndr)

AA questo l'hanno aggiustato ...

MF non so se gli hanno fatto ... incomprensibile ... questo ... se deve aggiustare un altro, aggiusta un altro ... incomprensibile ...

AA quello di fuori (paese, ndr) non deve venire! lo chiamate e glielo dite!

LG no, l'impegno è fatto!

AA che Salvatore (Branca, ndr) li aggiusta; ha aggiustato due, uno a Spartivento (località Galati, ndr) e uno qua ... li ha aggiustati due, si?

LG ok, ok..

AA li ha aggiustati ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

AA vuoi chiarire il discorso? tu devi fare però una cosa: lui ... Salvatore BRANCA deve andare ad aggiustarli, basta!... incomprensibile ...

AA ok? Però non deve venire quello di fuori ...

... incomprensibile ...

AA che non ... incomprensibile ...

MF Nunzio, Nunzio ... incomprensibile ... Nunzio fermati un poco, non dire queste cose qua, qua dentro non dire queste cose ... è inidoneo a ... incomprensibile ...

AA vi sto dicendo ...

MF ... incomprensibile ...

AA va beh.. dai ... incomprensibile ...

AG ... incomprensibile ... chiama a lui, chiama lui ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

MF Peppe ...

AG fai che vuoi Franco ... incomprensibile ...

MF ti sei calmato adesso?

AG io mi sono calmato, io te l'ho detto come la penso Franco ...

MF ... incomprensibile ...

AG io ho detto in un modo e mi dispiace ...

Sovrapposizione di voci

AG ti stimavo e mi è dispiaciuto ...

MF Pè ...

AG mi dispiace ...

AA ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

AA ... incomprensibile ... BRANCA ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

BG Peppe, condizioni non ci potete dare!

AA no, io non ho dato condizioni ...

AG lui ha una famiglia ...

BG perché poi tu ... i lavori grossi mi sembra che ...

AA ti sto dicendo, non ti do torto ...

BG tu stesso hai chiamato ad un altro per..

AA si ma io non ho niente ... incomprensibile ...

BG qualcosa devi avere ... incomprensibile ...

AG ... incomprensibile ... e viene da Reggio per aggiustare guasti a Brancaleone (riferito alla ditta NUOVA GEOSUD di Reggio Calabria, ndr) a noi ... dopo 50 anni... hanno sistemato il paese, io ho passato una vita e ora devo passare a vedere a quello ... incomprensibile ... "e tu chi sei?!" (inteso il concorrente, ndr)

LG ... ma lo vedete che finché non si parla non si risolve la questione?

AG "chi sei tu?!"

Sovrapposizione di voci

AG ... incomprensibile ... non io, non io, sono stati loro a venire da me, sono venuti loro, sono venuti loro da me! (i titolari della Nuova Geosud, ndr)

BG sono stati loro a venire da te?

AG si, sono venuti loro da me ... che sono cristiani che capiscono il bisogno del lavoro, che io ho detto a mio fratello di non concorrere in nessun lavoro, perché se tu concorri in qualche lavoro ... incomprensibile ... lui non concorre in nessun lavoro, lui si è fatto solo quei quattro guasti che deve fare in giro e basta lui deve vivere con il suo lavoro ... e che non vada nessuno a toglierglielo ... e ancora gli stanno togliendo suo il pane ... incomprensibile ...

MF ma tu vuoi fare come ti diciamo noi?

AG ... incomprensibile ...

MF è una cosa corretta.. ... incomprensibile ...

AG io ti dico ... incomprensibile

MF ... incomprensibile ...

AG ... non ho problemi, Franco ti sto dicendo che ora, ora come ora io non ho nessun problema ... incomprensibile ...

MF neanche io ...

AG hai capito? ti sto dicendo

MF ma non è questo il problema ...

AG io il problema ... incomprensibile ... ora come ora non ce l'ho..

MF ma non fare questi discorsi ...

AG io ho due figli ... incomprensibile ...

AA ma ce ne andiamo ora?

Sovrapposizione di voci

AG Non ti sto prendendo per fesso ...

MF qua fessi non ci sono.

AG no..

AA ce ne andiamo ...

AG io sono da 50 anni che facciamo questo lavoro qua ... ora si è presentato ora questo casino

BG guarda che non ci ha pensato nessuno a prendervi per fessi ... incomprensibile ...

MF è un passaggio ...

LG è un passaggio questo della S.U.A.P. che si deve fare ... metabolizzare (bando di gara, ndr)

Sovrapposizione di voci

AG Io ho sentito tante chiacchiere, una volta sono andato a chiamare Alfredo (ZAPPIA, ndr), gli ho dato la parola d'onore che ... incomprensibile ... o che vengono a dire a te, a Franco MOIO ... ed io ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

AG e io che ti ho detto? ... incomprensibile ... che ti ho detto? di no! ... incomprensibile ... però vuoi che ti dico una cosa? Una mia esternazione, ora ... quando mio cognato Nato (FERRARO Fortunato, dipendente comunale; ndr) è venuto e mi ha detto: "oh Peppe, io devo votare qua perché ho avuto così e così ..." . "Fallo!" Mio zio Pietro (GALTIERI Fortunato, ndr) : "c'è Peppe BENAVOLI ...". "Zio fai che cazzo vuoi!". Ti risulta o no? Ntoni SIMONETTA, Ntoni SIMONETTA ... (SIMONETTI Antonio, ndr) gli ho tenuto il bambino in braccio (inteso che ha rapporti di famiglia, ndr), sai che mi ha detto Ntoni SIMONETTA? "Peppe, devo aiutare a Peppe BENAVOLI", "aiutalo!". Ok? Ok? Io non gli ho detto niente a nessuno! Hai capito?!

BG Senti una cosa! Gli hai chiesto a fra ... a Ntoni SIMONETTI come sono state le situazioni che ho dovute vedere io?

AG si, si, lo so!

BG Per lui, per lui e per tutti coloro i quali sono venuti da Brancaleone a Reggio Calabria, per tutti!

AG Peppe ma ti risulta che quando lui (SIMONETTI, ndr) è venuto da me (per anticipargli l'intenzione di voto, ndr) ... io cosa gli ho detto?! è giusto, vai! (acconsentendo al voto, ndr). A mio cognato Nato (FERRARO Fortunato, ndr) ... incomprensibile.

BG Cambiando discorso ... incomprensibile ...

AG ... e poi vengono a raccontarti che ha detto Peppe ALATI che ti dovresti "pulire il muso" (inteso puoi scordarti di ricevere voti, ndr) ... incomprensibile ... Sovrapposizione di voci ... io so pure chi te l'ha detto (di pulirti il muso, ndr).

MF Non si fanno queste cose!

BG Lascia stare le elezioni. Vuoi che ti dico una cosa? Le elezioni sono finite, punto.

... incomprensibile ...

AA Andiamocene che ... incomprensibile

AG Ma vattene!

LG Le elezioni sono finite. Sono finite le elezioni e si gestisce come si deve gestire e basta.

BG Ho chiamato SILVESTRO da parte (SILVESTRO Garofolo, consigliere capo gruppo di minoranza; ndr) e gli ho detto: "Silvestro vedi che noi ... incomprensibile ... non c'è". Lui sai cosa mi ha risposto? Le elezioni ... incomprensibile ... quest'anno.

AG Certo, è stato sempre così!

MF E basta, e finisce!

Sovrapposizione di voci

BG Ora dobbiamo regolarizzare alcune cose ...

Sovrapposizione di voci

BG ... Se state calmi si regolarizzano, se non vi state calmi non si regolarizzano ...

MF Bravo! E chiudiamo il discorso. Questo è il passaggio che si deve fare.

BG Tu hai parlato senza vedere questo, quello e quest'altro ...

Sovrapposizione di voci

ZA Io l'ho detto a Nunzio, qua parliamo tutti con la stessa lingua (diciamo la stessa cosa, ndr), non è che ... incomprensibile ...

Sovrapposizione di voci

BG C'era gente che si aspettava che io andassi dai ... incomprensibile ... vedi, però io gli ho detto: queste cose non le faccio! Perché non sono giuste. Perché non voglio il male di nessuno, non è una questione personale.

MF Può essere personale?

AG Peppe ...

BG Convinciti che è così!

AG Peppe, vedi che lui (ALATI Annunziato, ndr) ha una famiglia e ha tre figli piccoli.

BG ... incomprensibile ... non l'ho detto a te?! l'ho detto a lui, il primo giorno, la prima sera.

AG E torno a ripeterti che lui lavora solo con ... che non ha nessun altro mestiere.

LG Ma lo sappiamo.

AG Sua moglie non lavora e lui ha solo questo lavoro.

MF Ma vedi che lui lo sa ... Peppe, c'è bisogno ...

AG Questo ti sto dicendo, vedi che lui ha solo questo lavoro, non ha nessun'altra entrata. Ok?

MF Ma non c'è bisogno che lo ripeti!

AG Lui non può permettersi il lusso di stare tre mesi piedi piedi (a spasso, ndr) dietro la pecora, lui ha bisogno di venire a lavorare che a fine mese i suoi figli devono campare come campano tutti gli altri figli. Ok?! Solo questo!

MF Peppe, Peppe ...

Sovrapposizione di voci

AG E non glielo faccio passare nemmeno a Maria Santissima!

MF Ma scusa un po', tu dici non fai passare per la tua visione (modo di vedere, ndr)

AG Non per la mia visione, per tutto! Perché è giusto che chiamiate pure lui (ALATI Annunziato, ndr)

LG E chi non l'ha chiamato?

MF No ...

AG Ma fino ad ora non l'avete mai chiamato!

MF Come no?!

BG Ma che cazzo ... se abbiamo cercato sempre lui finora!

Sovrapposizione di voci

BG Solo lui ha lavorato!

MF Ma c'è un discorso da vedere ...

BG Secondo te sotto l'aspetto istituzionale potevamo fare una cosa del genere?

MF Secondo te ... dai Pè ...

BG ... Non lo so ...

Sovrapposizione di voci

AG Ci vediamo poi con te, ciao. Gianluca (PRIOLO Gianluca, capogruppo di maggioranza; ndr), vieni con tuo cugino a trovarmi, ciao. Ciao Peppe, ciao Franco ... scusa di quello che abbiamo detto, ti saluto, ciao.

LG Vi saluto, arrivederci.

Termine registrazione: minuto 28 06''

La chiarezza delle suddette conversazioni è così altamente significativa da rendere superflua ogni argomentazione sulle minacce rivolte con tale sfrontatezza all'interno dell'istituzione che, come si vedrà ancora, non ha saputo reagire, finendo, con la sua inerzia, con l'agevolare l'attività degli estorsori.I fatti che seguono dimostreranno come i propositi criminosi manifestati platealmente dai fratelli Alati siano stati pienamente portati a termine. Si è riscontrato, infatti, come le ditte "forestiere"– che necessariamente dovevano essere affidatarie di qualche lavoro comunale – si siano dovute rivolgere di fatto agli Alati, i quali, con la loro impresa si sono imposti per la materiale esecuzione. Si è rilevato, altresì, che l'unico imprenditore del paese iscritto nell'apposito elenco degli operatori di fiducia ha subìto reiterate e pesanti minacce ed è stato costretto a cancellarsi dall'albo, lasciando il monopolio agli Alati sul settore idrico. Ed ancora, una volta indetta la gara di appalto – altra causa delle minacce all'amministrazione comunale – l'impresa degli Alati ne risultava aggiudicataria, stante la mancata partecipazione degli imprenditori minacciati.