Cultura
 

Cosenza, il successo dei “Calabresi per sempre”

Si è tenuta ieri mattina, nella Mondadori di Corso Mazzini, a Cosenza, la presentazione del volume "Calabresi per sempre", edito dalla casa editrice romana Edizioni della Sera.
Alla presenza di un folto pubblico, accorso nonostante il gran caldo, una parte degli autori ha parlato del percorso che li ha portati alla stesura della propria storia. L'antologia infatti, curata dallo studioso di scrittura creativa, Francesco Forestiero, raccoglie 22 racconti scritti da altrettanti autori calabresi, 22 storie di vita quotidiana che – attraverso le immagini evocate dalle parole – descrivono i misteri, i costumi e le tradizioni della Calabria.
«L'obiettivo di questo libro – ha spiegato il curatore, che ha selezionato anche i racconti inseriti – è stato quello di dar vita a un itinerario nelle emozioni, tra scenari straordinari e protagonisti coraggiosi. Un viaggio in bilico fra le bellezze che la Calabria offre e il coraggio di superare difficoltà e luoghi comuni».
Erano presenti, oltre alla speaker di RLB Maria Rosaria Gaìro (che si è occupata della prefazione), gli autori Rosalba Baldino, Davide Carpino, Fiorella Lorenzi, Aldo Mazza, Stella Romano, Nunzio Scalercio, Rossana Scarcelli e Mariagiulia Votta.

Gli autori, a turno, hanno presentato le loro storie, descrivendo il percorso che li ha portati alla stesura del racconto selezionato dallo stesso curatore in collaborazione con gli editor della casa editrice.
Durante la presentazione, Forestiero, che ha anche partecipato alla raccolta con un racconto ambientato nella sua Cetraro, ha voluto regalare agli spettatori un'anteprima nazionale. Ha infatti invitato il maestro Pietro De Seta che, sceso apposta da Milano, ha portato con sé uno dei suoi ultimi lavori, l'opera "Il Cristo del mare". Una suggestiva e affascinante rappresentazione del Redentore che è protagonista proprio del racconto di Forestiero. Storia che, non a caso, si intitola: "Il Cristo del mare".
«Che vi devo dire? – ha commentato sui social Forestiero – Grazie a tutti! Grazie a tutti quelli che sfidando il caldo hanno assistito ad una presentazione straordinaria. Una presentazione in cui ci siamo emozionati, abbiamo riso, parlato di scrittura e di arte».
Dopo il successo riscosso a Roma la settimana scorsa, quindi, quando nella libreria "Il Mercatone del libro" gli organizzatori si sono visti costretti a ripetere la presentazione per la robusta affluenza di pubblico, l'interesse per un libro che descrive la Calabria attraverso la narrativa si conferma alto. Evidenza, questa, rafforzata anche dai numerosi consensi riscossi sui social network da tutti i protagonisti della presentazione, che si sono ritrovati inondati di apprezzamenti e congratulazioni per l'ottima riuscita del volume.
Nella raccolta, oltre agli autori sopra citati, sono presenti le storie di: Anna Alagi, Angela Altomare, Alessia Antonucci, Domenico Bilotti, Martino Ciano, Cetta De Luca, Samantha De Martin, Maura Gigliotti, Elisabetta Motta, Maria Parafati, Adriana Sabato, Enrica Tancioni e Massimo Valentini. Della postfazione si è occupato in noto imprenditore Fortunato Amarelli.