Reggio. Caffè letterari Rhegium Julii, Roberto Napoletano presenta "Apriamo gli occhi"

Roberto Napoletano, Direttore del "Quotidiano del Sud - L'altra voce dell'Italia", già direttore del "Sole 24 Ore", autore del Cigno nero e del Cavaliere bianco, sarà il quarto prestigioso ospite dei Caffè letterari organizzati dal Circolo Culturale"Rhegium Julii".

Per l'occasione, lunedì 22 luglio 2019 alle ore 21:15, l'autorevole giornalista presenterà l'ultimo suo libro: Apriamo gli occhi perché i nostri risparmi sono in pericolo. L'incontro si svolgerà nella cornice dell'incantevole Circolo del tennis "Rocco Polimeni" di Reggio Calabria.

Dopo i saluti istituzionali di rito l'ospite sarà presentato al pubblico dal Prof. Antonino Gatto con l'interlocuzione qualificata dell'ing. Franco Costantino e del dott. Mario Musolino.

Il testo propone un'attenta analisi del quadro politico, economico e finanziario del Paese configurando una lettura concreta del fragile contesto italiano deterioratosi a seguito degli imprevisti sviluppi del voto del 4 marzo.
Apriamo gli occhi è un titolo di evidente preoccupazione, quasi un'esortazione e un grido di allarme che Roberto Napoletano ha voluto lanciare agli italiani intervenendo sui dati di una crisi economica senza precedenti paragonabile a quella mondiale del 1929 e la grande crisi del 2011.

Una lettera aperta che descrive senza compiacimento o catastrofismo, ma con un'analisi concreta, inesorabile e documentata con dati ufficiali e rivelazioni inedite, i pericoli nascenti dall'attuale situazione politica che si caratterizza per la diffusione di spot propagandistici che espongono l'intero Paese a notevoli rischi.

Roberto Napoletano, Direttore del "Quotidiano del Sud - L'altra voce dell'Italia" (2019), già direttore del "Sole 24 Ore" (dal 2011 al 2017) e di tutte le testate del gruppo (Radio 24, l'agenzia di stampa Radiocor, l'informazione web e specializzata), direttore editoriale del gruppo multimediale 24 Ore. Dal 2006 al 2011 è stato direttore del "Messaggero". Tra i suoi libri: Se il Sud potesse parlare (2001), Padroni d'Italia (2004), Fardelli d'Italia (2005), Promemoria italiano (2012), Viaggio in Italia (2014). Per La nave di Teseo ha pubblicato nel 2017 Il cigno nero e il cavaliere bianco (3 edizioni, 12.000 copie), diventato uno spettacolo teatrale in tournée in tutta Italia. Nel 2011 il Rhegium Julii gli ha attribuito il Premio internazionale "Città dello Stretto".

Creato Giovedì, 18 Luglio 2019 11:12