Crotone
 

Cotronei (Kr), l’assessore Girimonte: “Fare corretto uso dei contenitori destinati alla raccolta degli indumenti usati”

"Decoro urbano e igiene pubblica, continueremo a garantire ed a promuovere la finalità sociale del servizio di raccolta degli indumenti usati destinate alle persone meno fortunate". È quanto dichiara l'assessore all'ambiente Vincenzo Girimonte ribadendo l'appello pubblico dell'Amministrazione Comunale ai cittadini a rispettare il corretto uso dei contenitori gialli destinati alla raccolta degli indumenti usati distribuiti su tutto il territorio comunale.

"È da diversi giorni – continua – che siamo costretti a registrare un deposito non corretto degli abiti usati perché i contenitori sono pieni. Lasciare gli indumenti per strada significa abbandonarli al deterioramento causato dalle intemperie atmosferiche e al danneggiamento sicuro che li renderebbe, quindi, rifiuti a tutti gli effetti e perciò inutilizzabili. I bidoni gialli sono funzionali ad un servizio desinato alle famiglie che versano in condizioni di disagio economico. Quanti desiderano dare una mano, devono pertanto attenersi scrupolosamente alle poche e semplici regole: conferire gli oggetti nei contenitori appositi solo quando sono in grado di contenerli e non accumulare rifiuti a terra. La ridistribuzione dei capi e dunque lo svuotamento dei cestoni di raccolta – sottolinea l'assessore – non dipende dalla gestione comunale ma da cooperative private che eseguono le procedure saltuariamente e non secondo un calendario prestabilito. Se il contenitore è pieno e non può contenere altra merce il cittadino deve riportarselo a casa. È presente – conclude Girimonte – un sistema di videosorveglianza finalizzato al riconoscere e punire tramite sanzioni i trasgressori".