Crotone
 

‘Ndrangheta, Pugliese incontra imprenditore del Crotonese vittima di tentata estorsione

Il presidente della Provincia e sindaco di Crotone Ugo Pugliese ha incontrato a Porto Kaleo, la struttura turistica di cui e' proprietario, l'imprenditore Giovanni Notarianni che ha denunciato tentativi di estorsione da parte della criminalita' organizzata. Non e' stata, da parte di Pugliese, e' scritto in una nota, una visita solo finalizzata a portare la propria solidarieta' all'imprenditore ma anche, come ha affermato lo stesso Pugliese, "la volonta' di conoscere un uomo che rappresenta al meglio lo spirito di cambiamento che caratterizza tante persone che operano quotidianamente nel nostro territorio nei diversi settori della societa'". "Notarianni - ha aggiunto - e' esempio di quella classe di imprenditori che contribuiscono ad allargare gli orizzonti dello sviluppo di questa provincia. Da' ossigeno a questa terra attraverso il suo entusiasmo e capacita' imprenditoriale. E' quello di cui si ha piu' bisogno perche' si accorciano i margini di azione di chi tende a soffocare questa nuova via che si sta percorrendo". Nel corso dell'incontro, prosegue la nota, "Notarianni ha avuto modo di illustrare al presidente Pugliese la sua visione di prospettiva del turismo nel territorio, le sue idee, i suoi progetti in cantiere. Non c'e' scoramento nelle parole dell'imprenditore ma anzi si coglie la consapevolezza che le tante potenzialita' del territorio vanno colte ed ampliate , credendoci pienamente. Nel corso dell'incontro si e' parlato della importanza della sinergia che deve caratterizzare tutti, istituzioni e mondo dell'impresa per portare avanti il cambiamento in atto. Un territorio che deve offrire sempre maggiori spazi ad una imprenditoria sana, capace di produrre sviluppo ed occupazione".

"La visione di Notarianni - ha sostenuto Pugliese - corrisponde all'idea di area vasta sulla quale stiamo lavorando. Una unica grande riviera ionica che si estende da Crucoli a Isola, che comprenda anche la bellezza dell'entroterra. Siamo di fronte ad un territorio con delle enormi potenzialita' ancora da sviluppare ma che e' gia' in grado di essere meta turistica interessante ed ospitale. In questo contesto e' fondamentale avere strutture ricettive come quella di Notarianni. Chi viene in Calabria, chi arriva nella provincia di Crotone, deve sapere che esistono strutture come il Porto Kaleo Resort che non ha nulla da invidiare alle grandi strutture ricettive del settore. Non e' un caso che nell'idea di area vasta dell'intera provincia di Crotone, strutture come quella gestita da Giovanni Notarianni saranno inserite come punti di riferimento per l'accoglienza degli ospiti che arriveranno a seguito dei grandi eventi sportivi che saranno organizzati nel territorio. Grandi eventi e ospitalita' di livello per un territorio che, attraverso gli uomini e le loro idee, si apre al futuro con determinazione e voglia di rappresentare una Calabria ed una provincia che sta avviando un percorso di rinnovamento".