Crotone
 

Scassinava distributori di snack e bevande nelle scuole, 25enne algerino arrestato a Crotone

Scassinava distributori di snack e bevande nelle scuole, in uffici pubblici o nei locali di ditte private. Con le accuse di furto aggravato e ricettazione la Polizia ha arrestato a Crotone Alaeddine Bensaci, algerino di 25 anni, gia' noto alle forze dell'ordine. L'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Crotone Michele Ciociola, su richiesta della Procura della Repubblica, e' stata notificata all'uomo dagli agenti della Squadra Volante.

Il giovane algerino sarebbe l'autore di una serie di furti commessi in istituti scolastici cittadini ed altri uffici pubblici avvenuti negli ultimi due anni. Le indagini della Polizia di Stato hanno consentito di accertare, in particolare, la responsabilita'' di Bensaci per il furto perpetrato lo scorso 13 ottobre all'interno dell'istituto scolastico Ipsia Barlacchi, dove si sarebbe impossessato del denaro contenuto in due distributori di bevande, nonche' di quello perpetrato il successivo 20 ottobre in un'azienda privata nella quale avrebbe sottratto denaro da un distributore di bevande e infine di quello avvenuto al liceo scientifico Filolao lo scorso 9 novembre, dove avrebbe asportato da un distributore alcuni brick di te'. L'algerino avrebbe, inoltre, acquistato o comunque ricevuto un telefono cellulare rubato nel febbraio di quest'anno.