Crotone
 

Crotone: al Cara Sant’Anna donati apparecchio acustico, occhiali da vista e un busto correttivo a 5 migranti

Un apparecchio acustico, tre paia di occhiali ed un busto correttivo sono stati donati in beneficenza a 5 migranti privi di mezzi di sussistenza, ospiti del Regional Hub di Sant'Anna.
La consegna dei prodotti ha avuto luogo nei giorni scorsi all'interno del presidio medico del Centro d'accoglienza, in presenza del direttore della struttura Vitaliano Fulciniti, del medico in turno e dei mediatori culturali.
I 5 migranti, in condizioni di indigenza, non avrebbero potuto provvedere all'acquisto dei suddetti prodotti neanche attraverso l'utilizzo del "pocket money" personale, in ragione del fatto che l'attuale Convenzione che regola la gestione del Centro non contempla questa possibilità.
Si è trattato dunque di un gesto solidale e spontaneo, che dà seguito e continuità alle altre iniziative benefiche promosse nel recente periodo, nell'ambito di un percorso volto a promuovere e favorire il "benessere" dell'ospite richiedente asilo.

I migranti beneficiari del dono, consapevoli dei loro problemi di salute, si erano rivolti ai medici del presidio sanitario del Regional Hub di Sant'Anna, che avevano prenotato per loro un consulto specialistico. Dopo le rispettive visite mediche, che hanno diagnosticato e prescritto per i migranti in questione l'utilizzo di occhiali, busto correttivo ed apparecchio acustico, è stato il Direttore del Centro, Vitaliano Fulciniti, ad interessarsi in loro favore.
La spesa per l'acquisto di tutti e cinque i prodotti, è stata totalmente sostenuta da un'Associazione benefica di Catanzaro, che nel più completo anonimato si dedica abitualmente all'aiuto concreto di persone, italiane o straniere, che versano in reale condizione di bisogno.
Sono parsi visibilmente commossi e grati i 5 migranti del Cara di Sant'Anna, che non hanno esitato a dispensare parole di elogio e riconoscenza per il gesto solidale ricevuto.