Crotone
 

Crotone, dopo l'azzeramento ecco la nuova giunta: ci sono 3 new entry

pugliese ugoDopo l'azzeramento, è stata presentata stamani la nuova Giunta comunale di Crotone, eletta nel 2016 ed espressione di una coalizione di liste civiche confluite in "Prossima Crotone".

Il nuovo esecutivo è formato da otto assessori, tre dei quali "new entry".

"Il mio primo pensiero - ha detto il sindaco Ugo Pugliese - va ai tre ex assessori Antonella Cosentino, Caterina Caccavari e Tommaso Sinopoli, che ringrazio per l'ottimo lavoro svolto. Ma questa riassegnazione è stata necessaria per dare un segnale di compattezza. Da questa nuova Giunta, infatti, mi aspetto ancora più entusiasmo e volontà di dedicarsi completamente alla città e ai cittadini. Anche perché ci aspetta un momento importante in cui si apriranno i cantieri per i quali abbiamo lavorato in questi de anni, per un valore di 200 milioni". I neo-assessori sono Leo Pedace cui sono state assegnate le deleghe ai Lavori pubblici, Patrimonio e Impiantistica sportiva e Decoro urbano; Valentina Galdieri, Cultura; Franco Pesce Istruzione, università e ricerca e gemellaggi. Benedetto Proto ha preso il posto di Cosentino come vicesindaco, conservando le deleghe al Bilancio e alla Programmazione personale; la delega a Urbanistica, decoro urbano e regolamentazione urbanistica sportiva va a Salvatore De Luca; Alessia Romano conserva le deleghe alle Politiche sociali, servizi sociali, immigrazione e pari opportunità; Sabrina Gentile alle Attività economiche, politiche di sviluppo e polizia municipale; Giuseppe Frisenda è stato confermato assessore allo Sport, turismo, tempo libero, politiche giovanili, spettacolo. I tre ex assessori resteranno comunque al fianco della Giunta. "Qualcuno - ha detto Pugliese - ha parlato di Giunta allargata, probabilmente possiamo interpretarla cosi, perché i tre ex assessori resteranno al mio fianco, probabilmente entrando a far parte dello staff del sindaco".