Crotone
 

Manca carburante: volo da Crotone costretto a sosta a Lamezia Terme

aereo ryanairIl volo Ryanair Crotone-Bergamo è stato costretto ad una sosta a Lamezia Terme per fare rifornimento, dal momento che nello scalo crotonese non c'era carburante. L'aereo, con 189 passeggeri, doveva decollare alle 13.45 ma è partito solo poco dopo le 15 con destinazione Lamezia. Il servizio di rifornimento, gestito dalla Sacal - la società di gestione dell'aeroporto - era previsto. Un "Notam" (gli avvisi per i piloti e le compagnie sulle operatività ed i servizi negli scali aeroportuali) di qualche giorno fa indicava che dal 10 giugno anche all'aeroporto di Crotone c'era la possibilità di fare carburante. Alle 22 di ieri, però, il Notam è cambiato ed è stato emesso un nuovo avviso che a Crotone non c'era carburante. Così il volo Ryanair FR5114 si è trovato con l'impossibilità di rifornirsi ed i piloti hanno dovuto attendere un piano di volo per decollare da Crotone alle 15.15 ed atterrare a Lamezia alle 15.55 dove è stato fatto il rifornimento. Alle 16.25 la partenza per Bergamo Orio al Serio.

"A causa di un problema di rifornimento dell'aeroporto di Crotone, il volo Crotone - Milano Bergamo (del 10 giugno) - ha precisato la compagnia - è stato ritardato alla partenza, e dirottato a Lamezia per rifornirsi di carburante prima di proseguire per Milano. Ryanair si scusa con tutti i clienti interessati da questo breve ritardo, completamente al di fuori del nostro controllo."