Crotone
 

Crotone, Giancarlo Cerrelli (Lega) e Giovanni Iaconis(FdI) al fianco della Polizia di Stato

Su iniziativa di Giovanni Iaconis, candidato al proporzionale Senato per FDI,e Giancarlo Cerrelli, candidato in quota Legaalla Camera nel collegio uninominale di Crotone, presso la segreteria politica di Cerrelli, si è tenuto un incontro con Giuseppe Veltri, segretario provinciale del SAP – Sindacato Autonomo di Polizia, accompagnato dal suo vice Raffaele Ruffo. Un dialogo aperto, da cui sono emerse le perplessità e le esigenze di buona parte degli uomini della Polizia di Stato, quelli iscritti al SAP, che in Italia conta circa 20mila iscritti.

Veltri ha evidenziato che "la situazione delle forze dell'ordine, nel corso degli anni, ha subito una pericolosa involuzione, a partire dai nove anni di fermo contrattuale che hanno provocato vibrati malcontenti risolti, da parte del Governo, con un irrisorio contentino sullo stipendio".Veltri ha tenuto a sottolineare che "indossare la divisa equivale, per tutte le forze dell'ordine, a rappresentare lo Stato italiano e ha aggiunto che,"grazie al segretario sindacale nazionale Gianni Tonelli, candidato con la Lega su Bologna, si avvieranno richieste a livello nazionale per aumentare lo scarso livello di sicurezza al momento applicato in Italia". "Proprio la mancanza di sicurezza - ha chiosato Veltri - non consente progetti di impresa da realizzare, in particolare a Crotone, territorio notoriamente gravato da episodi di criminalità". Veltri, in ultimo ha posto l'accento sulle ridottissime risorse umane e sull'esigenza di dotazioni in uso alle forze dell'ordine, già di norma negli altri paesi europei, a tutela della vita di chi difende il territorio. Tra le emergenze rilevate da Veltri, la questione della struttura che ospita dal 1995 la Questura di Crotone,un ex pastificio, fatiscente e assolutamente non adeguato alle funzionalità operative, né a quelle di rappresentanza dello Stato agli occhi dei cittadini. Rivendica la possibilità di usufruire di una nuova struttura, peraltro già esistente e pronta dal 2011, che è quella indicata come 'nuova caserma dei Carabinieri' in via Gioacchino da Fiore a Crotone, e mai utilizzata. "La condizione attuale degli uffici della Questura rischia di generare implosione - ha detto ancora Veltri - e ci sono serie ragioni di sicurezza". A questo proposito il segretario provinciale del SAP ha ricordato che siamo in allerta due antiterrorismo.Ha inoltre sottolineato "quanto sia rischiosa la tutela personale del poliziotto, in assenza di dispositivi di sicurezza personali durante il normale servizio, come ad esempio giubbotti antiproiettile leggeri, che spesso i poliziotti sono costretti ad acquistare a proprie spese". Inoltre "se vogliamo combattere la 'ndrangheta, abbiamo bisogno si personale qualificato dedicato all'investigazione: se questa non parte da qui, la 'ndrangheta non potrà essere annientata".

Sui punti trattati, Giovanni Iaconis, ha evidenziato che queste risorse esigue, sono per forza di cose poco distribuite e non consone alle esigenze del nostro, e ha aggiunto che, la garanzia della certezza della pena, tematica comune a Lega e FDI,deve essere assicurata in quanto contribuisce alla minore circolazione di chi delinque. I tagli alla spesa decisi dagli attuali governi penalizzano chi è chiamato a tutelare il nostro Paese dalla commissione di reati.

Giancarlo Cerrelli ha dichiarato di aver sempre sostenutoche le forze di Polizia debbano avere maggiori mezzi, strutture adeguate, e soprattutto debbano essere tutelate nel loro lavoro. Non è possibile assistere ad aggressioni di estremisti senza poter reagire, con il rischio di passare dalla parte del torto. In molti casi, malgrado il dispiegamento di forze dell'ordine, il numero risulta essere sempre inadeguato. È necessario mettere la Polizia di Stato nelle stesse condizioni dei corpi di Polizia degli altri paesi europei, o d'America".

"Certamente – ha dichiarato in conclusione dell'incontro Giancarlo Cerrelli, rivolgendosi ai rappresentanti del SAP - troverete in me e nel collega Iaconis due alleati, pronti a perorare la vostra causa, e a guardare con attenzione tutti i problemi relativi alla sicurezza e alle forze dell'ordine, perché queste meritano soprattutto il rispetto del lavoro e tutto ciò che serve a fronteggiare la criminalità in modo deciso, perché il Centrodestra, La legasi spendono in difesa anche diquesti principi che non sono assolutamente negoziabili".