Crotone
 

Sculco: "Finalmente la convenzione per la Casa della Salute di Mesoraca"

"Finalmente lunedì 20 novembre, presso il Dipartimento Sanità della Giunta regionale, sarà firmata la convenzione per l'istituzione della Casa della Salute del Distretto sanitario di Mesoraca. Un risultato che ha richiesto anni di lavoro e impegno da parte di tutti, e che ora, grazie all'ottimo lavoro di squadra che si è messo in campo e all'intervento risolutivo del presidente Mario Oliverio, smette di essere un progetto per diventare una straordinaria opportunità per l'intero comprensorio della parte occidentale della provincia di Crotone". E' quanto sostiene la consigliera regionale di Calabria in Rete Flora Sculco che aggiunge: "C'è voluto un tempo incredibilmente lungo, per giungere all'istituzione di un presidio sanitario che oltre a Mesoraca, città di 6500 abitanti e dal ricco patrimonio storico, include altre e importanti realtà. Decisamente - sottolinea la consigliera regionale - per realizzare questo presidio sanitario, sarebbe stata necessaria una maggiore rapidità, soprattutto in presenza di una struttura chiamata ad offrire un servizio essenziale per garantire il diritto alla salute dei cittadini. Tuttavia, il momento conclusivo è arrivato e possiamo ritenerci soddisfatti. Ora - conclude Flora Sculco - avendo rimosso ogni farraginosità, si passi rapidamente alla fase della realizzazione. Da parte nostra e da parte del sindaco di Mesoraca Armando Foresta, che con straordinaria diligenza, passo dopo passo e senza mai tralasciare nulla, ha seguito tutto l'iter burocratico, si continuerà, con la stessa attenzione e determinazione, a monitorare la fase di concreta attuazione. La politica ai cittadini deve saper dare atti e fatti concreti e questo risultato ci dice che siamo sulla strada giusta".