Cosenza
 

Santelli a Cosenza per la festa della Repubblica: "C'è voglia di ricominciare"

Santelli a Cosenza-2giugno"Una Festa della Repubblica che cade in un momento particolare per tutto il Paese. Ora c'è voglia di ricominciare e tutti gli italiani meritano di tornare a vivere". Lo ha detto la presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, nel corso della cerimonia svoltasi a Cosenza per la festa della Repubblica. "Precauzioni e attenzione - ha aggiunto la presidente Santelli - devono rimanere primari, ma ci auguriamo che tanti vengano a scoprire la Calabria, una terra meravigliosa che anche i calabresi stessi devono imparare a conoscere e apprezzare di più". "Ci dispiace molto che la festa della Repubblica - ha detto il prefetto di Cosenza, Cinzia Guercio - sia stata così contenuta, ma le parole del capo dello Stato ci fanno capire la drammaticità del momento, perchè il pericolo non è passato e questo virus ci ha fatto comprendere la nostra vulnerabilità".

"Riparti Calabria è un piano complesso che vede vari stati di attuazione. Il primo bando è partito. Poi ci sarà l'erogazione dei 2000 euro a fondo perduto per le attività che hanno chiuso per il lockdown e stiamo attuando altri bandi per la ripartenza, in particolare del turismo, e bonus per giovani e famiglie", ha spiegato la presidente Santelli. "Il tentativo che stiamo attuando - ha aggiunto - è quello, in un momento così particolare, di stare vicino a chi non ha uno stipendio fisso. L'obiettivo è far ripartire le imprese e farle sopravvivere, perchè ci sono tante aziende che rischiano proprio di chiudere".

(Foto ANSA)