Cosenza
 

Coronavirus: a Terranova di Sibari l'Associazione Nazionale Carabinieri al fianco delle forze dell'ordine

Emergenza Covid-19, la necessità di garantire una migliore azione di monitoraggio e provvedere al controllo delle vie d'accesso ed uscita per evitare spostamenti ingiustificati ed assembramenti è alla base del Protocollo d'intesa sottoscritto dal Comune con la sezione di Roggiano Gravina dell'associazione Nazionale Carabinieri. Volontari supporteranno forze dell'ordine e polizia municipale.

È quanto fa sapere il vicesindaco Massimiliano Smiriglia informando che la Giunta Municipale ha approvato lo schema di convenzione e sottolineando che l'iniziativa si è resa necessaria per contrastare anche le eventuali violazioni delle disposizioni per domenica 12 e lunedì 13 aprile, giorni di Pasqua e Pasquetta.

L'Associazione Nazionale Carabinieri, Sezione di Roggiano Gravina ha manifestato la disponibilità a mettere a disposizione oltre che del Comune di Terranova da Sibari, anche per Spezzano, San Lorenzo del Vallo e Tarsia, circa 10 volontari fino alla data di cessazione dell'emergenza per attività di osservazione e segnalazione.