Cosenza
 

A Rende il reading sul “ministro dei contadini”

È previsto per domenica 16 febbraio alle 17,30 al cinema Santa Chiara di Rende con il reading "Caro compagno. Lettere dal sud di resistenza e ribellione" per il ciclo

"Storia e storie" che l'Istituto per gli Studi Storici in collaborazione con il comune di Rende e il museo del Fumetto ha promosso nell'area urbana.

Con il patrocinio dell'Ordine degli Avvocati e della Camera Penale di Cosenza, l'iniziativa vedrà la lettura musicata dall'epistolario a cura di Oscar Greco, autore e ricercatore che alla figura del politico calabrese ha dedicato anche il volume da poco uscito per Rubbettino "Discorsi parlamentari".

Penalista, costituente, dirigente, ministro: Fausto Gullo è stato uno dei politici di maggior rilievo dell'Italia postbellica, il primo ad aver portato all'attenzione del suo partito la questione Meridionale facendola diventare centrale nel dibattito all'interno del PCI.

"Abbiamo da subito sposato l'idea di concludere il ciclo di reading con il volume di Greco", ha affermato il sindaco Marcello Manna che ha poi aggiunto: "Gullo è stato tra le figure più di spicco della nostra politica e appare ancora attualissimo il suo operato sempre volto al bene comune e degli ultimi. Nella storia delle classi meno abbienti Gullo irrompe inserendosi a pieno titolo e, interrompendo la questione del latifondo, ha inciso per sempre sulla causa della crisi agraria. É stato un percorso che ha assicurato l'inalienabile diritto di ognuno alla dignità".

L'attore Silvio Stellato leggerà brani tratti dal carteggio che va dal 1943 sino alle rivolte del sessantotto, altro tema centrale della longeva attività politica di Gullo.

Le musiche originali, composte da Luca Garro, saranno eseguite live dallo stesso chitarrista.

"Attraverso le lettere -ha dichiarato Marta Petrusewicz- la figura di un uomo che ha legato il suo destino all'essere sempre in trincea. Il quadro storico che si delinea ci da l'idea chiara e precisa, dell'Italia postbellica e ci restituisce, altresì, compiutezza della storia del partito comunista italiano".

Dopo i saluti istituzionali da parte del sindaco Marcello Manna e dell'assessora alla cultura, il reading sarà introdotto da Paolo Graceffa per l'Istituto per gli studi storici e dalla giornalista Simona De Maria. Interverrà il ricercatore Oscar Greco, autore del testo e, per la prima volta in veste di attore, il fisico Franco Piperno che leggerà la lettera che scrisse a Gullo nell'agosto del 1968.