Cosenza
 

Presentazione di "Alda Merini l'eroina del caos" di Annarita Briganti: il 16 febbraio alla Mondadori di Cosenza

La giornalista e scrittrice Annarita Briganti torna a Cosenza per presentare il suo nuovo, straordinario lavoro letterario: "Alda Merini l'eroina del caos" (Cairo Editore), un omaggio alla poetessa dei Navigli pubblicato nel decennale dalla sua scomparsa.

Un saggio scritto col cuore e con rigore giornalistico, attraverso il quale Briganti ha ricostruito gli aneddoti inediti, i personaggi, le idee e l'anima personale e poetica della Merini (la poeta, come specifica l'autrice nel testo).

Il libro verrà presentato domenica 16 febbraio alle 11 presso la libreria Mondadori di piazza 11 Settembre.

Con l'autrice – giornalista, tra gli altri, di Repubblica e Donna Moderna – dialogheranno il prof Pino Sassano (Mondadori Store) e il giornalista Carlo Minervini. Tra i sostenitori dell'evento ci sarà la Be Clay Agency di Igino Camerota.

Il libro

"Alda Merini è stata un talento precoce della poesia: a quindici anni, spinta da Giacinto Spagnoletti, il suo scopritore, esordisce come autrice. Nel 1950, nella Antologia della poesia italiana 1909-1949, compaiono due sue poesie. Nel 1951, anche su suggerimento di Montale, l'editore Scheiwiller stampa due poesie inedite di Alda Merini in Poetesse del Novecento. Sembra l'inizio di una luminosa carriera nel campo della poesia e della letteratura, ma già nel 1947 incontra quelle che definirà come "le prime ombre della sua mente": viene internata per un mese in un ospedale psichiatrico. Seguiranno anni di scrittura e ricoveri, con un lungo e triste periodo di silenzio e di isolamento, fino al 1972. Dopo alternati periodi di salute e malattia, che durano fino al 1979, la Merini torna a scrivere; lo fa raccontando le sue sconvolgenti esperienze al manicomio. I testi sono raccolti in La Terra Santa, pubblicato da Vanni Scheiwiller nel 1984. A partire dalla fine degli anni Ottanta inizia dal punto di vista letterario un periodo molto produttivo che durerà fino alla scomparsa, avvenuta a Milano il giorno 1 novembre 2009 nel reparto di oncologia dell'ospedale San Paolo."

L'autrice

Annarita Briganti e' giornalista culturale per «Repubblica» e «Donna Moderna», scrittrice, traduttrice. Per Cairo sono usciti i suoi tre romanzi: Non chiedermi come sei nata (2014, vincitore del Premio Comoinrosa Opera Prima, poi divenuto uno spettacolo teatrale scritto dall'autrice), L'amore e' una favola (2015) e Quello che non sappiamo (2018). Pubblica numerosi racconti. La biografia di Alda Merini, Alda Merini. L'eroina del caos (Cairo, 2019), è il suo primo saggio.