Cosenza
 

Cassano allo Ionio (Cs), "Terra Mia" chiede Consiglio Comunale su discarica "La Silva"

Alla luce dei recenti avvenimenti (la chiusura della discarica "La Silva" e la nomina del Commissario ad acta Ing. Moschella, in sostituzione dell'Ato), l' Associazione Terra Mia ha presentato al Presidente del Consiglio Comunale di Cassano allo Ionio, Dr. Pasqualino Notaristefano, una richiesta di convocazione di un Consiglio Comunale Aperto al quale invitare le varie Istituzioni, i Consigli Comunali e le Amministrazioni dei Comuni limitrofi, Associazioni e cittadini per discutere sulle problematiche relative alla discarica La Silva, verso la quale lo scorso 7 settembre 2019 la Giunta Regionale ha emanato un'ordinanza contingibile ed urgente per il suo ampliamento, che sverserebbe nel nostro Comune altri 150 mila Mq di rifiuti provenienti da tutta la regione.

"Ci teniamo a puntualizzare che la nostra preoccupazione deriva altresì dalla recente nomina di un Commissario ad acta, avvenuta lo scorso mese di dicembre, a ridosso di capodanno, decisione questa che accelererebbe ulteriormente la procedura prevista dalla suddetta ordinanza.
Per questi motivi è nostra viva intenzione stimolare un dibattito pubblico teso a sensibilizzare le persone su questo delicato argomento, posto a tutela della salute pubblica e della salvaguardia ambientale, ma anche e soprattutto sollecitare le Istituzioni affinché le stesse adottino provvedimenti o iniziative utili ad addivenire a possibili soluzioni e/o proposte.
Nella nostra sede di Corso Laura Serra siamo già al lavoro da settimane per individuare ogni forma comunicativa atta a sensibilizzare e informare la gente, invitiamo i cittadini a partecipare ai nostri incontri ed a seguirci sulla nostra pagina Facebook".