Cosenza
 

Regionali, Manoccio: "Ad Acquaformosa vince il centrosinistra"

"Le elezioni regionali calabresi hanno avuto un esito chiaro, ma ad Acquaformosa la tendenza è stata diametralmente opposta a quella generale. Nel nostro comune, infatti, va sottolineata l'affermazione della coalizione guidata da Pippo Callipo che è stata premiata con più del 50% dei voti. Da evidenziare, inoltre, anche i dati relative alle tre liste con il Partito Democratico che si conferma primo, seguito dalla lista Democratici Progressisti e dalla lista Io Resto in Calabria. Non è difficile leggere il dato che arriva da Acquaformosa che, in piccolo, ricalca quanto successo in Emilia-Romagna, tradotto: se si governa bene si vince. E, nel nostro comune, la buona amministrazione guidata dal Sindaco Gennaro Capparelli e targata Pd è ormai una garanzia, come è una garanzia anche l'ottimo lavoro dell'Associazione "don Vincenzo Matrangolo" che ormai da un decennio contribuisce a realizzare modelli di integrazione e accoglienza che, non solo sono ormai consacrati a livello europeo, ma resistono a differenza di quanto accaduto in altre realtà in cui sono attivi i progetti Sprar e dove a vincere è stato il centrodestra. L'esito di questa tornata elettorale, dunque, rende giustizia all'esempio di Acquaformosa dove continueremo, quotidianamente, a operare per costruire ponti di pace e solidarietà". Così, in una nota, il Presidente dell'Associazione "don Vincenzo Matrangolo", Giovanni Manoccio.