Cosenza
 

Lavia (UST Cisl Cosenza): “Enormi disagi da chiusura momentanea sede Inps Scalea”

«La chiusura momentanea della sede Inps di Scalea e il contestuale trasferimento degli Uffici a Paola – dichiara Giuseppe Lavia, Segretario Generale dell'UST Cisl di Cosenza – creerà enormi disagi ai cittadini di numerose comunità locali. Si tratta, infatti, di una sede territoriale che esercita le sue competenze a beneficio di ben diciassette comuni, da Belvedere a Papasidero, da Praia a Verbicaro, da Scalea a Tortora.

La Cisl – prosegue Lavia – rivolge, perciò, un forte appello alle Istituzioni competenti affinché possa essere trovata a questo problema una soluzione adeguata e definitiva in tempi brevissimi: troppo spesso, infatti, alle nostre latitudini ciò che dovrebbe essere temporaneo e di breve durata, poi, nei fatti, non lo è per nulla.

Nella consapevolezza che la decisione è dovuta all'inagibilità dell'edificio e si è resa necessaria per preservare l'incolumità del personale e dell'utenza – conclude il Segretario Generale dell'UST Cisl di Cosenza –, è urgente che ci si impegni insieme alle Istituzioni locali per reperire spazi sicuri e risolvere un'emergenza che rischia di privare i cittadini della possibilità di esercitare loro diritti, se non andando incontro a grandi difficoltà».