Cosenza
 

Corigliano-Rossano (Cs). Straface: “A favore dei Consorzi di Bonifica e al fianco dei lavoratori senza stipendio da oltre sei mesi”

"Sono senza se e senza ma al fianco dei dipendenti del Consorzi di Bonifica e per il potenziamento di questi importanti ed utili presidi a favore dei nostri territori. Smentisco dunque categoricamente qualsivoglia ricostruzione faziosa e strumentale che mi vorrebbe contro i Consorzi di Bonifica: mi batterò, al contrario, per il loro miglioramento e mi schiero a viso aperto, in coerenza con il mio impegno politico-istituzionale, con i dipendenti e le loro famiglie".
È quanto afferma Pasqualina Straface, già Sindaco di Corigliano Calabro e candidata al Consiglio regionale nella lista "Jole Santelli Presidente".

"Non ho mai sostenuto la chiusura dei Consorzi di Bonifica, anzi. Nel corso di alcuni incontri – precisa Pasqualina Straface – ho semplicemente affermato che, alla luce di un tributo che grava sugli agricoltori calabresi relativo alle opere di miglioramento dei Consorzi dei Bonifica, reputo necessario e fondamentale mettere gli stessi dipendenti nelle condizioni di svolgere il loro quotidiano lavoro con mezzi più numerosi ed idonei, poiché la loro attività merita di essere sostenuta attraverso concrete politiche di potenziamento e incentivazione. Sono dalla parte dei dipendenti dei Consorzi di Bonifica e a loro grata per l'indispensabile opera svolta al servizio dei territori calabresi e del comparto agricolo e reputo difatti inaccettabile registrare ancora oggi situazioni che offendono la dignità e il lavoro dei medesimi dipendenti, molti dei quali da oltre sei mesi non ricevono le relative spettanze. Auspico, quindi, che tale problematica venga affrontata e risolta definitivamente nel più breve tempo possibile, nell'ottica del rispetto che si deve a questi lavoratori e alle rispettive famiglie".