Cosenza
 

Il gruppo bocciofilo ‘Città di Cosenza’ e Onco Med insieme nella lotta ai tumori

Il Gruppo bocciofilo 'Città di Cosenz'a, con il patrocinio del Comitato provinciale FIB di Cosenza e l'associazione Onco Med, studio medico oncologico gratuito recentemente nato a Cosenza, ha organizzato per domenica 15 dicembre, alle ore 9,00, la gara regionale di raffa (spec. Bocce) per beneficienza "Le bocce ... per la vita". Preminente il carattere benefico della manifestazione: durante le fasi finali infatti, l'incasso della quota aggiuntiva – come concordato con le società – sarà devoluto all'associazione Onco Med Onlus, rappresentata dalla presidente Francesca Caruso che interverrà alla manifestazione. Anche lo sponsor dell'evento, la Caffè Aiello, prenderà parte al momento benefico donando all'associazione una macchina da caffè con relativa fornitura. «Abbiamo deciso di sostenere Onco Med - spiega il presidente della FIB Cosenza e della Città di Cosenza, Francesco. D'Ambrosio - perchè crediamo che l'operato dell'associazione sia davvero lodevole. Speriamo di poter essere seguiti a ruota da altre federazioni sportive». Presso la Onco Med, con sede a Cosenza, c.so Telesio n. 142, è infatti possibile prenotare visite completamente gratuite per gli indigenti con reddito al di sotto di 10.00 euro di ISEE.
Prenderanno parte alla gara atleti, non solo calabresi, delle categoria A,B,C,D,L.R. Le fasi eliminatorie verranno disputate sui vari campi del Comitato Provinciale di Cosenza, mentre le fasi finali (con semifinale e finalissima) si giocheranno sui campi della società Città di Cosenza. La direzione arbitrale di tutta la manifestazione è affidata all'esperto arbitro nazionale Emilio Segreti (FIB Cosenza).

LA PREMIAZIONE DEI CAMPIONI
La manifestazione indetta per domenica sarà anche occasione per premiare i neo campioni d'Italia di terna Andrea Granata, Domenico Giannotta e Fabio Toteda (della Città di Cosenza), ed il fresco bi-campione europeo Juniores Gianfranco Bianco (Città di Rende). A tal proposito presenzierà anche il presidente del Comitato regionale FIB Calabria, Ernesto Mazzei.