Cosenza
 

Falso medico truffava venditori auto usate, denunciato a Viterbo 48enne di origini cosentine

Falso medico, vero truffatore. I Carabinieri della Compagnia di Viterbo, al termine di accurate indagini, hanno denunciato a piede libero un 48enne originario di Praia a Mare, in provincia di Cosenza, alloggiato presso un B&B del capoluogo laziale. Secondo quanto ricostruito dai militari, l'uomo riusciva a carpire con vari raggiri la fiducia di persone interessate a vendere la propria auto online: in almeno un caso la vittima e' stata il titolare di un concessionario al quale l'uomo si era presentato come medico, da poco trasferitosi a Viterbo per lavorare all'Ospedale "Belcolle". Il contatto tra il truffatore e i suoi 'clienti' avveniva sui portali internet e gli appuntamenti venivano fissati sempre nei pressi dell'Ospedale, proprio per accreditare la sua falsa professione. Da li' sono partite le indagini dei Carabinieri, rese difficili dalla scaltrezza del 48enne, indagini che hanno portato alla identificazione del colpevole delle truffe e alla scoperta di diverse compravendite false effettuate in varie parti del centro Italia. Recuperate anche due delle vetture gia' "acquistate" con contratti di compravendita risultati anch'essi taroccati, come del resto le polizze assicurative. Le auto, del valore di diverse migliaia di euro, saranno riconsegnate ai legittimi proprietari. (AGI)