Cosenza
 

Corigliano Rossano (Cs), festa di benvenuto alle famiglie dei bambini dell’asilo nido

"Contribuire a dare continuità al servizio di asilo nido comunale significa testimoniare condivisione, impegno e vicinanza, come istituzioni, nel percorso di crescita della comunità. Partendo dalla consapevolezza che un bambino autonomo e consapevole oggi non potrà non essere che un cittadino attivo nel pensiero e nelle azioni domani". È quanto ha dichiarato l'assessore comunale alla Città della Cultura e della Solidarietà di Corigliano Rossano, Donatella Novellis, partecipando ieri (lunedì 11), insieme alla dirigente del settore istruzione Tina De Rosis alla festa di benvenuto rivolta alle famiglie dei 47 bambini che frequenteranno la struttura di via F.Maradea.

"Con la gioia nel cuore e l'emozione nell'anima formuliamo ai piccoli allievi ed ai propri cari i migliori e sinceri auguri di buon inizio" ha aggiunto l'assessore rivolgendosi ai genitori e portando il saluto del sindaco Flavio Stasi e dell'amministrazione comunale.

La Novellis ha inoltre ringraziato tutti per "la pazienza dimostrata – ha spiegato – rispetto all'avvio delle attività didattiche, ringraziandoli infine per aver preferito il plesso e ribadendo la massima disponibilità dell'Istituzione pubblica".

Il merenda party, nel corso del quale sono stati serviti frutta ai bambini e dolci agli adulti, è servito anche per presentare la struttura interessata da lavori di ristrutturazione e riqualificazione ed i programmi, basati sul Metodo Montessori, che saranno seguiti durante l'anno scolastico.

All'incontro erano presenti, tra gli altri, insieme alla referente Adalgisa Nicoletti, la coordinatrice pedagogica, le educatrici, il personale della RTI Sinergie – Solidale guidato da Mario Amica, in rappresentanza dell'Arcivescovo Mons. Giuseppe Satriano, Don Gaetano Federico, i consiglieri comunali, membri della commissione istruzione, Isabella Monaco, Pietro Mingrone e Cesare Sapia.