Cosenza
 

Legambiente e Goletta Verde a Corigliano Rossano per l’indagine “Beach litter”: monitorata spiaggia libera

Legambiente Calabria insieme al circolo di Corigliano Rossano, al team di GolettaVerde, al comune di Corigliano Rossano, alle associazioni locali e ai bagnanti è stata protagonista dell'iniziativa Beach litter del progetto Volontari per Natura, finanziato dal Ministero delle Politiche Economiche e sociali.
Durante l'iniziativa, che si è svolta giorno mercoledì 17 luglio, è stata monitorata la spiaggia libera compresa tra i lidi Gipsy e Lulapaluza (il monitoraggio sarà visibile sul sito www.volontaripernatura.it). I rifiuti sono stati raccolti per tipologia. La plastica fa sempre da padrone nella raccolta dei rifiuti, questa è seguita poi dai metalli. La spiaggia, nonostante fosse stata fatta ripulire dal Comune, è risultata sporca a causa delle cattive condizioni meteorologiche e della mareggiata che ha trasportato altri rifiuti presenti in mare.

La giornata è stata occasione anche per ribadire che la spiaggia non si pulisce con mezzi meccanici. Infatti, un lido ha ripulito il proprio pezzo di spiaggia con tale metodologia, compromettendo l'ecosistema costiero; per fortuna in un lido vicino le cose sono andate diversamente: la spiaggia è stata pulita manualmente, segno che poco alla volta piccole azioni civili vengono acquisite a beneficio di tutti.