Cosenza
 

Corigliano-Rossano (Cs), svolta la I° Giornata internazionale di Yoga

La nuova città di Corigliano Rossano ha ospitato nei giorni scorsi la I° Giornata internazionale di Yoga, disciplina in costante crescita anche in riva allo jonio cosentino.

Sulla spiaggia libera al centro delle due aree i due istruttori di Yoga, Carolina Battistiol e Irene Scaglione, hanno dato vita ad esercizi di respirazione, pratiche con il corpo e rilassamento accompagnati da dolci suoni provenienti dalle campane tibetane con Irina Tkach. Sullo sfondo, a conclusione, la recitazione di una poesia a tema, scritta e interpretata dalla poetessa Anna Lauria.

L'atmosfera resa suggestiva da uno jonio calmo e limpido, ha trasmesso armonia e spiritualità. Tre ore di consapevolezza, benessere, leggerezza, pace interiore e condivisione sfatando i falsi miti su questa millenaria disciplina.

Il valore universale dello yoga deriva dal fatto che, per quanto tragga origine dall'antichità indiana, comprende in modo pratico una profonda intuizione e attenzione ai problemi della longevità, del benessere spirituale, applicabili alla società moderna. Le posizioni eccezionalmente riequilibranti ed efficaci correggono quei vizi posturali che causano le tensioni più diffuse.

Lo yoga in alternativa è un più ampio concetto di salute ed equilibrio psico-fisico. Gli esercizi e le altre pratiche possono così essere applicati da chiunque e aiuteranno anche a prevenire il deterioramento fisico, salvaguardando una buona salute e una felice anzianità. Da oltre cinque anni l' istruttore Carolina Battistiol dirige dei corsi settimanali sull'area Corigliano e da qualche mese corsi anche in area Rossano con l' istruttore Irene Scaglione.