Cosenza
 

Cosenza: partiti i lavori di rimozione dei serbatoi della dismessa stazione di servizio di Piazza Riforma

Sono partiti i lavori di rimozione dei serbatoi della dismessa stazione di servizio della Società ENI in piazza Riforma. Ne dà notizia l'Assessore alla Riqualificazione urbana di Palazzo dei Bruzi Francesco Caruso. I lavori, disposti dall'Amministrazione Comunale, si stanno svolgendo a cura e spese della Società, e tutte le attività sono comunicate agli Uffici Arpacal competenti. "Oltre la rimozione dei serbatoi – fa sapere l'Assessore Caruso - è prevista la raccolta dei dati ambientali in sito, per la verifica della sussistenza di eventuali fenomeni di inquinamento e per la realizzazione delle eventuali attività di bonifica necessarie. Le opere si concluderanno entro il prossimo mese e rappresentano un intervento necessario per la tutela ambientale della città, pur in presenza del disagio che inevitabilmente comporteranno e del quale sin d'ora ci scusiamo con i cittadini".

L'Amministrazione comunale ha in programma altre verifiche su tutto il territorio cittadino, finalizzate alla rimozione e bonifica dei manufatti di deposito dei carburanti non più in attività. In questi giorni – assicurano dagli uffici del Settore Ambiente - stanno partendo le ulteriori richieste di realizzazione delle opere verso le Società private titolari. "L'obiettivo dell'Amministrazione – ha detto inoltre l'Assessore Caruso – è la rimozione dei possibili pericoli ambientali connessi alla presenza di tali opere e il miglioramento della qualità urbana dei quartieri, anche per consentire alcuni interventi di nuove opere previste dal Comune, come nel caso di piazza Riforma". L'Assessore Caruso ha poi ringraziato il Dirigente del Settore Ambiente, Arch.Giuseppe Bruno, per l'ottimo lavoro fin qui svolto e per la programmazione degli altri interventi che da qui a breve si succederanno.