Cosenza
 

A Cassano “riscattiamo la legalità”, il 29 magio Don ciotti inaugura il presidio di Libera “Fazio Cirolla”

Mercoledì 29 maggio 2019, ore 17:30, nella Basilica Cattedrale di Cassano All'Ionio ci sarà l'evento "Riscattiamo la legalità": alla presenza di Don Ciotti sarà inaugurato un presidio di Libera intitolato a "Fazio Cirolla".

Mercoledì 29 maggio 2019 sarà sicuramente una data ricordare: a Cassano All'Ionio nasce il primo Presidio di Libera Cassanese, intitolato alla memoria di Fazio Cirolla, vittima innocente della malavita organizzata.

Atteso per cerimonia di inaugurazione del nuovo Presidio di Libera, il Sacerdote Don Ciotti, fondatore e presidente dell'Associazione Libera.

Porteranno i loro saluti il Commissario Straordinario del Comune di Cassano All'Ionio, Dottor Mario Muccio, e il Prefetto di Cosenza, Dottoressa Paola Galeone. Interverranno il Vescovo della Diocesi di Cassano, Monsignor Francesco Savino; il Procuratore della Repubblica, Dottor Eugenio Facciolla; i Dottori Giovanni Serra e Umberto Ferrari della il Segreteria Libera Calabria; il Commissario Straordinario di Governo – Coordinamento antiracket e antiusura, Dottoressa Anna Paola Porzio.

A concludere l'incontro sarà Don Luigi Ciotti. Coordina il Dottor Ennio Stamile, referente di Libera Calabria,

Non mancheranno, naturalmente, i familiari del compianto Fazio Cirolla, il 43enne cassanese ammazzato barbaramente da due sicari all'interno di un negozio di ricambi per auto di Cassano All'Ionio sotto gli occhi terrorizzati del figlioletto. I sicari entrarono in azione con l'obiettivo di ammazzare Salvatore Lione "contabile" della cosca sibarita dei Forastefano e uccisero anche il signor Fazio che si trovava nel negozio per caso. Era il 27 luglio del 2009.