Cosenza
 

Casali del Manco (Cs), iniziativa istituzionale per il 25 aprile

Il 25 aprile di 74 anni fa segnava il culmine della lotta partigiana contro l'oppressione nazi-fascista. L'Italia si lasciava alle spalle un ventennio di violenze e di sangue ed inaugurava una nuova stagione di democrazia e libertà che avrebbe trovato da lí a poco espressione nella nascita della Repubblica e nella redazione della Carta Costituzionale. I principi sanciti in quella fase oggi più che mai devono essere difesi, e salvaguardati da un clima di odio, di qualunquismo, che sta trascinando il nostro Paese verso una pericolosa deriva di ostilità e di razzismo. Per ribadire l'orgogliosa appartenenza alla nostra storia anti fascista e difendere la libertà conquistata con il sacrificio dei nostri uomini, l'Amministrazione di Casali del Manco invita tutta la cittadinanza a partecipare alla manifestazione che si svolgerà nella mattinata di giovedì 25 aprile, alle ore 11.00, presso il Convento di San Francesco di Paola, in località Pedace. Una discussione moderata dal Vice Presidente del Consiglio Comunale e delegata alla cultura, Angela Rovito. Presiedono la discussione-dibattito il Presidente del Consiglio di Casali del Manco Luca Covelli ed il Primo Cittadino Stanislao Martire. Al dibattito sono invitate ad intervenire tutte le forze sociali, politiche, culturali, associative e sindacali del territorio". Lo scrive in una nota l'Amministrazione di Casali del Manco Martire.